Avvocatella, iniziano i lavori martedì 6.

0
277
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

La Provincia di Salerno il 6 aprile p.v. può finalmente iniziare i lavori per la riapertura della SP 75 detta “Avvocatella. L’Associazione Amici e Dame dell’Avvocatella (A.D.A.) proprietaria dei terreni sovrastanti la strada, ha comunicato, sia alla Provincia di Salerno che al Comune di Cava de’ Tirreni, che sono conclusi i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso che sporge sulla strada interdetta al traffico da mesi.

“Finalmente – afferma il Presidente della Provincia Michele Strianese – il prossimo martedì, 6 aprile, possiamo iniziare i lavori di nostra competenza per la completa riapertura nel più breve tempo possibile dell’importante strada di collegamento tra Cava de’ Tirreni, Vietri sul Mare e la Costiera Amalfitana.

Non potevamo intervenire prima, in quanto spettavano ai proprietari i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso franato sulla SP 75. Ora la Provincia di Salerno provvederà a sistemare e ripulire la zona sottostante ed approntare la posa delle reti paramassi.

Un intervento molto atteso questo dell’Avvocatella che sono contento di portare a buon fine grazie anche alla sinergia con il Sindaco di Cava de’ Tirreni e consigliere provinciale, Vincenzo Servalli. Le attività sono coordinate dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, con il supporto del Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno. Inoltre i cantieri attivi sul nostro territorio ci permettono di migliorare la sicurezza della nostra rete viaria, ma anche di promuovere sviluppo e occupazione, fondamentali in un momento delicato come questo.”

“L’inizio dei lavori di ripristino della strada provinciale dell’Avvocatella è sicuramente una buona notizia. Ma, ancora una volta, non si può non constatare la lentezza delle Amministrazioni pubbliche nell’affrontare situazioni che meriterebbero di essere sbloccate in tempi molto più rapidi”. Lo dichiara, in una nota, il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Italo Cirielli: “Il cantiere aprirà, infatti, dopo mesi di inconcepibili rimpalli di competenze tra gli uffici tecnici e legali degli Enti interessanti. Addirittura mi viene segnalato come sia sorto un ulteriore problema: chi si deve occupare dello smaltimento di rifiuti portati dal vallone al piano stradale da un gruppo di volontari.  L’esasperante attesa e i disagi da parte dei cittadini e dei commercianti di Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare hanno da tempo superato il limite. In ogni caso, anche se così non pare, mi auguro che quanto accaduto per la SP 75 sia da monito per il futuro. I cavesi devono poter contare su un’Amministrazione comunale attenta ed efficace e che risolvi i problemi in tempi rapidi” conclude Cirielli.  

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here