Vicoli in Arte, torna la rassegna a Positano.

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Ancora una volta Positano sceglie di puntare sulla cultura per vivere una nuova estate che si preannuncia essere da record di presenze. Alla sua terza edizione, riparte la rassegna “Vicoli in Arte” che già ha ospitato grandi eventi nel periodo natalizio, con concerti e manifestazioni per le stradine della “città verticale”, perla indiscussa della Costiera Amalfitana e patrimonio dell’umanità.

Fortemente voluta dal sindaco, Giuseppe Guida, che fin dal suo insediamento ha dimostrato grande attenzione per l’ampliamento dell’offerta sul territorio, la rassegna nasce da un’idea di Giulia Talamo, che ne cura la direzione artistica e l’organizzazione. Anche quest’anno la regia tecnica è stata affidata ad Ario Avecone, autore e regista teatrale.

Ad inaugurare il cartellone di appuntamenti sarà il Gran Galà” di sabato 27 maggio con inizio previsto alle 20.30, nello splendido scenario di Piazza Flavio Gioia, proprio di fronte alla maestosa Chiesa dedicata a Santa Maria Assunta. Un panorama mozzafiato per un salotto musicale che vedrà susseguirsi nell’arco dei mesi estivi tantissimi incontri, con tanti ospiti prestigiosi. La varietà di generi spazierà dal pop al jazz, dalla musica popolare al musical, fino alla lirica. Ed è proprio con i grandi interpreti del musical, protagonisti sui palchi di tutt’Italia nelle più importanti tournée, che la rassegna aprirà i battenti. Una grande band dal vivo accompagnerà la graffiante voce di Giorgio Adamo, protagonista tra le altre cose di “Jesus Christ Superstar” con Ted Neeley, “We Will Rock You” dei Queen accanto ad Anastasia e, non in ultimo, primo attore del cast di “Vlad Dracula”, che sarà affiancato da Ario Avecone e Luca Notari. Una serata suggestiva ed emozionante dove il pubblico avrà modo di apprezzare, tra le tante attrazioni, anche le doti coreutiche dei ballerini guidati da Domenico Pisapia, oltre ad assistere alla ricostruzione fedele di un combattimento con spade medievali, diretto dal maestro Jacopo Siccardi. Positano si conferma, così, capofila della cultura e della programmazione legata alle arti, come testimoniato dalla “Scuola di Teatro e Arti Sceniche”, nata dal binomio Talamo-Avecone e realizzata per volontà del sindaco Guida che ha portato l’anno scorso più di 30 ragazzi positanesi a mettere in scena un vero e proprio spettacolo, confrontandosi con artisti di lunga esperienza. “Vicoli in Arte nasce per valorizzare le strade, i vicoli, i borghi e le frazioni con spettacoli di spessore nazionale ed internazionale, che possano allietare e fare da colonna sonora sia della permanenza dei tantissimi turisti, ma anche dell’intrattenimento dei nostri concittadini” – spiega soddisfatto il primo cittadino. “L’insegnamento delle arti è una vera opportunità per la scoperta di giovani talenti locali” – aggiunge il consigliere al turismo, spettacolo e cultura, Giuseppe Vespoli. Gli eventi proseguiranno per i prossimi mesi, ma già si lavora ad un prolungamento del calendario che possa destagionalizzare gli afflussi di visitatori sul territorio. “Il format, con il duo Talamo e Avecone è ormai una garanzia per la nostra Positano, un territorio ricco di arte e cultura a 360 gradi” – afferma l’assessore al bilancio, Michele De Lucia. Fino al prossimo 28 luglio, calcheranno il palco tanti interpreti di fama nazionale, tra i quali risuonano Carmine Di Domenico e Lalla Esposito in una serata dedicata all’epoca d’oro della musica napoletana, il jazzista americano Benny Benack III, la poderosa voce della cantante afro-blues Helen Tesfazghi, senza dimenticare esibizioni specifiche per bambini e famiglie, sia nel centro che nelle frazioni. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. “Questa amministrazione è fermamente convinta che la rinascita e la crescita di un territorio parta dal fatto che tutti possano usufruire della cultura” – aggiunge il sindaco Guida – e, in quest’ottica, da anni Positano è esempio di progettualità e coerenza”.
PER INFO:
segreteria.sindaco@comune.positano.sa.it
+ 39. 089/812.2535