Le Troiane e Bakxai di Euripide messe in scena dagli studenti del Tasso giovedì 19 al Teatro Augusteo.

0
381
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

Locandina- nome coreografa corretto!(1)bGiovedì 19 maggio 2016, alle h. 20:00, presso il Tetro Augusteo, piazza Amendola, Salerno, il Laboratorio Teatrale ed il Coro Polifonico del Liceo Classico “Torquato Tasso” di Salerno mettono in scena “Troiane”, di Euripide, e “Bakxai”, liberamente tratto da “Baccanti” di Euripide.

Euripide è il più moderno tra i grandi tragediografi greci.

I suoi drammi convergono su uno stesso penetrante dilemma esistenziale.

Euripide è l’uomo, che non vuole rinunciare ai valori della tradizione, non vuole rinunciare al dio ma, di fronte allo strazio dell’umanità, continua, dilacerandosi, a chiedere: “Perché”?

La modernità delle letture euripidee, oggi proposte, non risiede tanto, dunque, nelle sperimentali tecniche sceniche, presentate in questa occasione, per la prima volta in un teatro salernitano, ma nel più profondo messaggio veicolato.

Di fronte al piccolo Astianatte, gettato giù dalle Mura di Troia, di fronte alle mani di Agave, insanguinate dal recente sparagmòs di Pénteo, suo figlio, di fronte al corpicino senza vita, restituito dalle onde del Mediterraneo, l’umanità universale può solo alzare quel grido, che ci giunge dalle nostre radici culturali più intime: “Dio mio, Dio mio, perché”?…..

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

INGRESSO LIBERO, giovedì 19 maggio 2016, alle h. 20:00, presso il Tetro Augusteo, piazza Amendola, Salerno.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here