Un nuovo messaggio di speranza tra i balconi della città Torna IlliminiAmo Salerno, mercoledì 6 dicembre si accendono le luci per dire no alla guerra

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

Una nuova edizione, un nuovo messaggio. Torna IlluminiAMO Salerno, quarto anno consecutivo dell’appuntamento natalizio messo in piedi in pandemia, quando uscire di casa era complicato, gli ospedali erano pieni e le vittime erano troppe.

Allora bisognava vedere la luce in fondo al tunnel, forte era la necessità di un abbraccio, seppur virtuale. Poi, nel rispetto di quella felicità condivisa, di quel senso di aggregazione, l’accensione si è ripetuta anche negli anni successivi. Questa volta, in quel fascio di luce che raccorda tutti i quartieri c’è un nuovo desiderio comune.

«Siamo partiti per scongiurare il Covid, proseguiamo per urlare: stop war. Basta, questo conflitto in Ucraina deve finire, non può continuare», dice l’ideatore Pippo Pelo che dà appuntamento a tutti per l’accensione comune (con canonica diretta social), mercoledì 6 dicembre alle 18.30.

E poi, mercoledì 20 dicembre alle 18 si ripete anche la magia del concerto sui ballatoi di via Velia. Il CoroPop di Salerno del Maestro Ciro Caravano canta il Natale a cappella. Anche qui un messaggio molto importante: il gruppo eseguirà una serie dei più famosi brani pop, alcune tra le più belle canzoni di questo periodo e, per la prima volta, canterà un brano speciale dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne.

Il direttore, il Maestro Ciro Caravano, noto al pubblico come uno dei cantanti e arrangiatore del gruppo vocale Neri per Caso, reduci dallo straordinario successo nella trasmissione Gialappashow su Sky e Tv8 e di un fitto calendario di concerti in tutta Italia, non rinuncia anche quest’anno a quello che ormai è un appuntamento fisso per il Coro, appoggiando in pieno le cause che la manifestazione sostiene.

Al fianco del Direttore Artistico, a guidare la formazione musicale, la Vice Maestro Lucia Sacco e Taisa Fonseca Demarchi, Presidente dell’Associazione Culturale Astronomia Corale.