Ginnastica, le ragazze campane di ritmica fuori dalle finali nazionali.

0
64

serie c poseidon rid RIDSi sono conclusi i Campionati Nazionali di Serie C di Ginnastica Artistica maschile e Ginnastica Ritmica. Soddisfazione per i nostri colori a Modena dove il C.G.A. Stabia di Castellammare guidato da Angelo Radmilovic, con Francesco Schettino, Mattia Nicolao e Giuseppe Cascone, è entrato in finale chiudendo la competizione al 7° posto con punti 243.60, ad un punto e mezzo dal podio.

Nella sezione ritmica invece, sebbene fossero state 5 le società della Campania giunte alla fase nazionale di Legnano, nessuna di esse è entrata in finale, finendo tutte dal 65° posto in poi, nell’ordine : Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi (nella foto), La Verdiana Caserta di Barbara Liguori, Ginnastica Sorrento di Pia Cuomo, Juvenilia Cava dè Tirreni di Raffaela Cammarota e Lasisì Battipaglia di Filomena Domini. Resta loro la magra consolazione di aver difeso i colori della Campania in contesto quasi proibitivo e di poter dire noi almeno c’eravamo.

Troppo poco per lenire la delusione di una regione che sta attivando tutte le strategie possibili per un ricambio generazionale delle atlete legato ad una ripresa che, comunque, stenta e tarda ad arrivare.

Ci si augura che le società non disdegnino la partecipazione alle attività addestrative e formative estive nazionali che la Federazione ha predisposto anche in Campania, proprio ad Avellino per la sezione Ritmica e G.p.T. e a Castellammare di Stabia per la sezione maschile e G.p.T., sempreché ci siano sufficienti adesioni che ne giustifichino la loro realizzazione. Opportunità, queste, che possono creare grandi motivazioni negli atleti, e soprattutto nei loro allenatori che avranno la possibilità di formarsi ed aggiornarsi in loco attraverso i moduli didattici M11 – M12, per la qualifica di Istruttore Federale (3° livello), i moduli M13-M14-M15-M16, per la qualifica di Tecnico Nazionale (4° livello) e lo Stage G.p.T. per il titolo di “Tecnico Esperto in Attività Motorie e Formazione Giovanile”.

LASCIA UN COMMENTO