Alma Salerno vince 9-4 a Venafro.

0
125

L’Alma ha battuto 9-4 il Venafro in trasferta e ha rilanciato le proprie quotazioni salvezza nel girone E del campionato cadetto di calcio a 5.

Contro la squadra fanalino di coda, i granata hanno messo in campo ciò che aveva chiesto il tecnico Mainenti alla vigilia: con rabbia, determinazione e spirito di gruppo hanno limitato all’osso le disattenzioni e il parziale maturato all’intervallo (0-7 con tripletta di Santoro, doppietta di Galinanes e un gol a testa per Mansi e Sellitto) ha consentito di archiviare definitivamente la pesante sconfitta casalinga di sette giorni prima, con l’Ortona al Pala Tulimieri. Alla ripresa, l’Alma è andata di gestione, ha contenuto gli avversari ed ha arrotondato il punteggio con altri due gol, ad opera di Mansi e di Petolicchio. Mainenti ha attinto a piene mani alla panchina: c’è stata gloria anche per gli under Carpentieri e Apicella.

La vittoria di Venafro ha permesso all’Alma di scalare lentamente la classifica. Ora i granata sono terzultimi, a quota 19, e si sono messi alle spalle il Marigliano (17) che ha perso a Roma, battuto 5-3 dal Brillante Torrino. La quartultima posizione è distante un punto – occupata dalla Virtus Fondi – ma nel mirino c’è anche il Ferentino che è una diretta concorrente dell’Alma Salerno ed è attesa sabato 28 gennaio alle ore 15 al Pala Tulimieri. La prossima gara inaugura il tour de force dei calcettisti granata che l’1 febbraio saranno di scena in Abruzzo per recuperare la partita con il Pratola.

LASCIA UN COMMENTO