Rissa extracomunitari a Campolongo, Cirielli (FdI): “Una vera e propria emergenza sociale”.

0
1
Edmondo Cirielli di FDI-AN, durante le dichiarazioni di voto, per la fiducia chiesta dal governo sul dl del processo civile, a Montecitorio, Roma, 4 novembre 2014. ANSA / MAURIZIO BRAMBATTI
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

“L’ennesima inaccettabile rissa tra extracomunitari, questa volta a Campolongo, che si sono feriti vicendevolmente con armi da taglio. Il motivo, secondo una delle piste seguite dagli investigatori, atterrebbe allo spaccio di stupefacenti. Intanto i quattro immigrati, di origine magrebina, si sono impossessati dei nostri spazi per mettere in scena un’intollerabile lite – potenzialmente pericolosa anche per coloro i quali sostavano o si trovavano a passare per quei luoghi proprio perché avrebbero potuto essere coinvolti inaspettatamente – che suscita preoccupazione e rabbia”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “Ancora una volta, grazie soprattutto all’inoperosità della Lamorgese e dell’intero governo – evidentemente troppo impegnati in questi giorni, insieme ai loro adepti, disseminati un po’ dappertutto, tra giornali, tv e social, a tentare di infangare il buon nome della Meloni e di Fratelli d’Italia – ci ritroviamo a dover subire passivamente la presenza sul territorio nazionale di stranieri irregolari, spesso già colpiti da provvedimenti di espulsione, e anche pregiudicati. Il ministro dell’Interno dovrebbe difendere i confini e combattere terroristi e scafisti, mettendo in campo adeguate azioni di prevenzione e repressione, se necessario, che possano realmente impedire il perpetuarsi di queste vicende, che rappresentano una vera e propria emergenza sociale”, conclude Cirielli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here