Riabilitazione cardiovascolare, convegno venerdì 9 al San Luca di Battipaglia.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte e disabilità a livello globale.
La prevenzione ed il mantenimento delle capacità funzionali del paziente cardiologico rappresentano pertanto importanti obiettivi di salute.
Se da una parte il trattamento in fase acuta del paziente cardiologico, ha registrato importanti progressi che hanno permesso la sopravvivenza di un numero di pazienti sempre più elevato.
Dall’altro non meno importanti sono modelli d’intervento in riabilitazione cardiologica che garantiscono una prevenzione secondaria ed a lungo termine.
Di questo si parlerà il 9 giugno (con inizio alle ore 8.45) presso l’hotel San Luca di Battipaglia nel corso del convegno “Riabilitazione cardiovascolare stato dell’arte e prospettive future”.
Apre e modera i lavori il dottor Vincenzo Mallamaci Direttore tecnico del centro cardiologico San Luca.
Un impegno costante quello della dottoressa Elisa Vitolo, responsabile del Centro Medico San Luca, che unitamente ai cardiologi del centro cardiologico, da anni promuove iniziative di divulgazione in termini di prevenzione diagnosi e cura.
Da oltre quarant’anni la salute e il benessere del paziente sono gli obiettivi prioritari del Centro San Luca Medicina & Riabilitazione di Battipaglia, con una  continua ricerca di innovazione e tecnologia
Con questo convegno si chiude il primo ciclo di corsi di formazione accreditati ECM e gratuiti, organizzato con l’obiettivo di creare a Battipaglia, un centro di cura all’avanguardia, sia per l’età evolutiva che adulta in un percorso che vede il recupero della salute e del benessere delle persone che si accolgono, e che hanno visto la partecipazione e cooperazione di diverse professionalità sanitarie