Premio Fabula a Bellizzi, Giancarlo Giannini superospite

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Un mondo più giusto e bello è possibile, basta non calpestare i sogni. Parte da qui la 13esima edizione del Premio Fabula, in programma da lunedì 28 agosto a sabato 2 settembre a Bellizzi. Nel Comune più giovane d’Italia convergono oltre 500 ragazzi da tutta Italia. Ognuno di loro ha scritto una storia, ha qualcosa da raccontare, chiedere, e soprattutto un futuro da disegnare.
SUPEROSPITE Giancarlo Giannini chiude, il 2 settembre, la 13esima edizione del Premio letterario. Insignito in America con una stella sulla Walk of Fame di Los Angeles, l’attore, doppiatore e regista italiano, nella sua lunga carriera ha interpretato un’ampia gamma di personaggi: dall’operaio proletario al boss mafioso, dal protagonista di commedie all’italiana a quello di pellicole di impronta più drammatica, utilizzando con disinvoltura anche numerosissimi dialetti, sia meridionali sia settentrionali. Agli inizi della carriera, è stato molto attivo anche in televisione, come attore brillante, cantante e ballerino. Negli anni si è aggiudicato nel 1973 il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes perFilm d’amore e d’anarchia e nel 1977 la candidatura all’Oscar al miglior attore per la sua interpretazione in Pasqualino Settebellezze, entrambi film diretti da Lina Wertmüller. Ha inoltre vinto sei David di Donatello, sei Nastri d’argento e cinque Globi d’oro. È anche noto per aver interpretato René Mathis nei due film della saga di James Bond Casino Royale e Quantum of Solace. Come doppiatore, ha prestato la voce a Jack Nicholson e Al Pacino.
UN’EDIZIONE BELLISSIMISSIMA Lunedì 28 agosto apre Massimiliano Gallo, alias “Vincenzo Malinconico, avvocato di insuccesso” la fiction di Rai1 di cui è protagonista. In questi giorni l’attore è a Salerno dove sono iniziate le riprese della seconda stagione nella quale torna a vestire i panni del legale goffo e imperfetto creato dallo scrittore Diego De Silva. Gallo, napoletano, 54 anni, figlio di quel Nunzio Gallo tra i maggiori interpreti della canzone napoletana, e Bianca Maria Varriale, attrice alla scuola di Eduardo.
Martedì 29 Paolo Conticini. Volto della tv italiana, conduttore di successo di diverse trasmissioni, noto ai più nei panni dell’avvenente vice questore Gaetano Berardi in “Provaci ancora prof” con Veronica Pivetti ed Enzo Decaro, Conticini torna dopo essere stato il protagonista dello spin off del Premio a luglio, occasione che gli ha permesso di toccare con mano l’energia, la verve e la curiosità dei giovani creativi.
Mercoledì 30 Pierluigi Pardo. Telecronista dei principali incontri di Serie A, per Rizzoli ha scritto le autobiografie di Antonio Cassano e Samuel Eto’o e nel 2018 ha pubblicato il suo primo romanzo “Lo Stretto Necessario”. I tifosi più piccoli conoscono il suo nome e la sua voce, quella ufficiale (dal 2014) del videogioco Fifa, che tiene incollati provetti giocatori e allenatori al mouse di casa. Nelle sue mani sempre programmi di grande successo con share altissimi anche nella fascia dei giovanissimi, dai 15 ai 30 anni.
Giovedì 31 agosto Alfa: a sceglierlo sono stati i ragazzi di Fabula con un sondaggio. All’anagrafe Andrea De Filippi, classe 2000, con la serenata tra le più belle di questa calda stagione, Alfa è al momento quinto in classifica Fimi. Un risultato straordinario se pensiamo che dopo di lui ci sono pezzi come “Rubami la notte” dei Pinguini Tattici Nucleari, “Mon amour” di Annalisa, “Hoe” di Tedua e Sfera Ebbasta. Nonostante la giovane età, questa nuova stella si è ritagliata il suo meritato spazio con uno stile che oscilla tra pop, rap e indie: a oggi ha totalizzato oltre 470 milioni di stream sulle piattaforme digitali e più di 105 milioni di views su Youtube, oltre a un triplo disco di platino e sei dischi d’oro.
Venerdì 1 settembre Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, in prima linea contro la ‘Ndrangheta, vive sotto scorta dall’aprile del 1989. Salvato per caso da un attentato dinamitardo nei suoi confronti, è una delle figure che meglio conosce i meccanismi delle tre diverse mafie che prosperano in Italia, Mafia, Camorra, ‘Ndrangheta. Ha coordinato importanti indagini sulla criminalità organizzata (tra queste quella relativa alla strage di Duisburg) e sulle rotte internazionali del narcotraffico.
Sabato 2 settembre anche Giampaolo Morelli. Coliandro, la serie cult dei Manetti Bros, lo ha sdoganato. Ma Morelli lo abbiamo visto anche in Song’e Napule e in Ammore e malavita. Dal sogno di fare il prestigiatore all’ispettore di Rai 2 e poi la commedia, il suo esordio alla regia (è sua “7 ore per farti innamorare”) e il ruolo in “Maledetta primavera” (al cinema), l’attore e regista napoletano conclude la girandola degli incontri con i ragazzi.
GLI ALTRI INCONTRI IN ARENA Legalità e devianza minorile, storia e memoria dell’Olocausto, lavoro e forza della religione, istruzione, sport e riscatto oltre i limiti fisici e mentali, educazione civica e impegno sociale, autismo e terapia dell’amore. Ecco gli argomenti al centro del Premio Fabula 2023, una bellissima occasione di crescita per i ragazzi. Si parte martedì 29 agosto con la presentazione del libro dello sceneggiatore e regista Manlio Castagna, “Barriera” (Piemme), il thriller che descrive un’Italia abitata da rabbia, paura, violenza e crimine. Subito dopo Mariella Zambrano magistrato, Presidente dell’ANM di Salerno. Mercoledì 30 agosto i ragazzi incontreranno prima il Questore di Salerno Giancarlo Conticchio e, a seguire, la Dottoressa Gemma Tuccillo, magistrato, già capo del Dipartimento della giustizia minorile e di Comunità. Poi Luciana Delle Donne, ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, fondatrice di “Made in carcere” Onlus, Presidente dell’associazione e della cooperativa sociale “Officina Creativa”. Infine un collegamento zoom speciale, quello con Edith Bruck, la poetessa (91 anni), testimone della Shoah. Giovedì 31 è la volta di Simone Rovere Meloni, nominato Alfiere della Repubblica. Giovane pastore sardo, grazie all’appello della Caritas di Ales-Terralba (Oristano) è riuscito ad acquistare nuove pecore e mettere in sicurezza il terreno. Con lui anche Don Marco Statzu, responsabile diocesano Caritas Ales Terralba. Nella stessa giornata i creativi chiacchiereranno con Vincenzo Spinelli, testimonial paralimpico. Venerdì 1 settembre è la volta di Agostino Burberi, Presidente Fondazione Don Lorenzo Milani. Sabato 2 settembre gli incontri si concludono con Alfonso Bufano e il figlio Amedeo, giovane disabile e autore di “La foresta incantata” e infine Nico Acampora, educatore e fondatore di PizzAut – nutriamo l’inclusione, ovvero la prima pizzeria italiana gestita da ragazzi autistici a Cassina de’ Pecchi (nell’hinterland milanese).
Moderatrice di tutti gli incontri (dalle 17 in Arena Troisi in via Nino Bixio) sarà la giornalista Concita De Luca, che affiancherà anche il giornalista di Italia 1 Gaetano Pecoraro la sera (alle 20.30) in Piazza del Popolo. Qui si conclude la tipica giornata Fabula con momenti musicali e d’intrattenimento di grande pregio, sempre con una particolare attenzione al mondo dei ragazzi.
Tutti i giorni, dalle 16, tra l’Aula Consiliare e la biblioteca del Comune di Bellizzi, l’Arena Troisi (Via Nino Bixio) e Piazza Municipio si terranno i laboratori per gli oltre 500 dreamers del Fabula distinti per fasce d’età: bianchi (scuola elementare), blu (scuola media), verdi (scuole superiori e oltre).
LABORATORI Il 28 si parte con “Supereroi” (blu): con la docente Rachele De Prisco i creativi approfondiranno il tema di quest’anno. Niente personaggi muscolosi e acrobatici. I ragazzi devono capire che i loro punti forti sono i difetti e che per essere supereroi basta guardare al futuro con coraggio e senza la paura di osare. Martedì 29 “Scrivimi una canzone – le parole e la musica” con Piervito Grisù (verdi); il 30 laboratorio di Teatro con Maria Sannino (bianchi) e Luca Landi (blu); il 31 laboratorio di scrittura creativa con Emiliano Zottoli e Piervito Grisù (verdi). Nella stessa giornata anche il laboratorio con la Polizia Postale (blu, in Arena Troisi) e il laboratorio Bolle di Sapone in Piazza Municipio (bianchi). L’1 laboratorio di scrittura creativa e disegno con Giusy Volpe (bianchi).
Fabula è realizzato con il patrocinio del Comitato Paralimpico Campania e il Comune di Bellizzi. Disponibili fino a domani gli ultimi venti posti.
Tutte le info al sito www.premiofabula.it