Contraffazione, operazioni GdF a Montano Antilia e Nocera Inferiore.

0
251

I Finanzieri di Vallo della Lucania hanno effettuato un controllo nei confronti di un commerciante al mercato di Montano Antilia (SA) dove sono stati rinvenuti prodotti la cui vendita è vietata in quanto privi delle informazioni e dei requisiti minimi di sicurezza previsti per legge.

Le Fiamme Gialle hanno così sequestrato circa 600 pezzi (tra cui giocattoli per bambini e casalinghi) offerti in vendita agli ignari consumatori.

Per il titolare dell’attività commerciale è scattata la segnalazione alle competenti Autorità Amministrative e rischia ora sanzioni fino a 25 mila euro.

L’operazione svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio a contrasto di un fenomeno altamente pericoloso per i consumatori ignari e di grave danno per i commercianti rispettosi delle regole del mercato.

Le Fiamme Gialle di Nocera Inferiore hanno scoperto due soggetti di nazionalità italiana intenti alla vendita davanti a una scuola di oltre 300 giocattoli contraffatti.

I responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

L’attività di servizio svolta, conferma la costante presenza della Guardia di Finanza sul territorio a contrasto dei fenomeni illeciti, che possono arrecare grave danno ai consumatori e ai commercianti rispettosi delle regole di mercato.

LASCIA UN COMMENTO