Giornata mondiale dell’Autismo, le iniziative a Pontecagnano.

0
255

#unapartitadavincere. E’ questo il leitmotiv col quale Pontecagnano Faiano aderisce alla Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell’autismo indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2007.

In campo Forum Comunale dei Giovani, Amministrazione e Associazione psicoeducativa “Iride” per un’iniziativa con le Scuole in programma domani, venerdì 6 aprile, dalle ore 9 alle 12, presso il Teatro San Paolo di via Tevere.

Molteplici e di particolare interesse gli obiettivi dell’appuntamento: sensibilizzare approfondendo gli aspetti della patologia e la gravità della disabilità che essa provoca, a livello sociale ed emozionale, sulle famiglie e sulla comunità scolastica; favorire la crescita della ricerca e il miglioramento dei servizi assistenziali; contrastare l’isolamento di cui sono ancora vittime le persone con autismo e i loro familiari.

 

Il programma del convegno, aperto ad una rappresentanza degli alunni delle Scuole Secondarie di I Grado, prevede i saluti di Cosimo Erra (Coordinatore del Forum Comunale dei Giovani), Grazia Giugliano (Presidente dell’Associazione Iride, soggetto accreditato al Piano di Zona Ambito S4 per l’esercizio del servizio di assistenza psicoeducativa scolastica per alunni diversamente abili), del professore Sergio Di Martino (Dirigente Istituto Comprensivo “A. Moscati”), della professoressa Ginevra de Majo (Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Picentia), del Sindaco Ernesto Sica.

 

Gli interventi, invece, sono affidati al professore Francesco Di Salle (Ordinario di Neuroscienze del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno), al professore Maurizio Sibilio (Ordinario di Didattica generale e Pedagogia Speciale e Direttore del Dipartimento di Scienze Umane Filosofiche e della Formazione dell’Università degli Studi di Salerno), alla dottoressa Giovanna Passarella (insegnante di sostegno presso la Scuola Primaria “G. Perlasca” dell’Istituto Comprensivo “Picentia”).

Ad arricchire il confronto, che sarà trasmesso in diretto sulla web radio RadioPonte Re-Generation, la testimonianza del genitore Carlo Odierna.

 

Al termine dei lavori spazio alle attività ludiche tra i ragazzi delle Scuole Secondarie di I Grado e i bambini dei plessi della Primaria con sindrome di autismo.

LASCIA UN COMMENTO