Tribunale di Vallo della Lucania, avvocati si oppongono a chiusura area parcheggio.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Si è insediato in data 27.01.2023 il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Vallo della
Lucania, eleggendo quale Presidente l’Avv. Domenicantonio D’Alessandro, consigliere segretario l’Avv. Alessio Della Torre e tesoriere l’Avv. Maria Felicita Rocco.

All’ordine del giorno della prima riunione consiliare il provvedimento che prevede la chiusura delle aree esterne al Tribunale, adibite a parcheggio, che dal primo febbraio 2023 saranno riservate esclusivamente al personale del Tribunale.

Sul punto, il deliberato del COA, riporta all’attenzione i problemi già evidenziati nei mesi scorsi: l’utilizzo dell’area viene riservato esclusivamente al “personale autorizzato”, escludendo l’intera classe forense, con evidente pregiudizio al corretto esercizio delle funzioni proprie dell’Avvocatura.

La mancata previsione di posti destinati all’utenza con disabilità, in mancanza di un’adeguata regolarizzazione degli stalli destinati al parcheggio nelle zone antistanti determinerà, inoltre, sicuri ulteriori gravi pregiudizi all’utenza, con evidenti danni alla viabilità cittadina.

In aderenza alle decisioni del Coa, l’Avvocatura del Foro, nella persona dei Presidenti del
Consiglio dell’Ordine, della Camera Penale e dell’AIGA, rappresentano profondo rammarico e rabbia per l’ennesima decisione presa in autonomia e senza alcuna consultazione della classe forense.

“Riteniamo necessaria ed urgente– dichiara l’Avv. Domenicantonio D’Alessandro, nuovo
presidente del COA– la proroga dell’attuale assetto organizzativo e l’ immediata convocazione della conferenza permanente, che preveda la partecipazione del Sindaco del Comune di Vallo e dei rappresentanti istituzionali del Foro, al fine di individuare con sollecitudine le modalità più idonee a garantire la fruibilità del Tribunale e l’accesso, senza difficoltà, alle aule di giustizia, per Avvocatura ed utenza. E’ necessario individuare misure concordate che possano risolvere la problematica nel rispetto delle funzioni giurisdizionali e della sicurezza.”

“La chiusura dell’area di sosta, in assenza di autorizzazioni al parcheggio per gli Avvocati e di un adeguamento delle aree contigue utilizzabili ed idonee, rappresenta senza dubbio una gravissima ed inaccettabile limitazione dell’attività professionale, con danno a tutta la cittadinanza. – prosegue l’Avv. Gianluca D’Aiuto, Presidente della Camera Penale territoriale.

Sulla stessa posizione è l’AIGA, rappresentata dal suo Presidente territoriale, l’Avv. Roberto
Scotti, il quale fa rilevare che “mai come in questo momento l’Avvocatura del Foro di Vallo della Lucania si deve dimostrare coesa e compatta. Più volte è stata richiesta, anche ai rappresentanti locali, l’istituzione di un tavolo tecnico per la risoluzione del problema. Oggi è necessario intervenire con urgenza, prorogando l’attuale assetto in attesa di individuare la soluzione alternativa, di concerto con gli amministratori locali, che possa soddisfare le esigenze di parcheggio per l’Avvocatura e l’utenza”.

Camera Penale ed Aiga, in mancanza, si dichiarano fin da subito disponibili, in accordo con il Consiglio dell’Ordine, ad intraprendere ogni iniziativa piu opportuna in termini di manifestazioni di protesta ed astensione dalle udienze, nei modi e nei tempi previsti dal codice di autoregolamentazione. Il COA sul punto ha convocato l’assemblea degli iscritti per il giorno martedì 14 febbraio 2023, con invito alla partecipazione di tutti i Sindaci del Circondario.
Il Presidente COA                         Il Presidente Camera Penale   Il presidente AIGA
Avv. Domenicantonio D’Alessandro  Avv. Gianluca D’Aiuto           Avv. Roberto Scotti