Olympic Salerno, Allievi Fascia B ko a Nocera Superiore nell’andata della Semifinale play-off: tris del Tiki Taka ai ragazzi di Rossi.

0
835

Semifinale play-off d’andata amara per gli Allievi Provinciali Fascia B dell’Olympic Salerno che cedono 3-0 sul sintetico del “Pareti Pucciano” di Nocera Superiore al cospetto del Tiki Taka. Dopo aver superato nel primo turno l’Atletico Bracigliano, i babies biancorossi sono chiamati ad un’altra impresa contro l’ostica compagine nocerina. Per l’occasione mister Paolo Rossi si affida ad Imparato tra i pali, Ragone, Di Muro, Renna, La Rocca, Graziuso, Pelosi C., Nicastro, Pelosi A., Basso, Fasulo. L’impatto al match dei salernitani non è l’ideale ma la prima occasione è proprio di marca ospite con Basso che va vicinissimo al bersaglio grosso. Al primo affondo, complice il primo svarione della retroguardia biancorossa, il Tiki Taka passa in vantaggio dimostrandosi poi squadra arcigna e compatta. Il gioco resta piuttosto frammentato, complice anche l’alta posta in palio e non si annotano ulteriori occasioni rilevanti fino alla ripresa quando i delfini si fanno due volte sorprendere dagli avanti di casa, subendo in rapida successione seconda e terza rete, sempre a firma Alfonso D’Angelo, autentico mattatore del match. Mister Rossi lancia nella mischia Landi per Ragone, Di Domenico per Christian Pelosi, Caldarelli per Nicastro e Farina per Basso ma la retroguardia avversaria tiene bene fino al triplice fischio: “L’approccio alla gara non è stato ottimale – analizza mister Rossi – le due squadre hanno risentito dell’importanza dell’incontro e dal nostro punto di vista abbiamo pagato a caro prezzo tre disattenzioni difensive. Il ritorno sarà duro ma siamo abituati a non mollare mai ed una cosa è certa: l’Olympic venderà cara la pelle fino all’ultimo istante”.

LASCIA UN COMMENTO