Università di Salerno, laurea in Odontoiatria a partire dall'anno accedemico 2015-2016.

0
86

test-medicina-unisaDall’anno accademico 2015/16 l’offerta formativa dell’Università degli Studi di Salerno si arricchisce con il nuovo corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi dentaria, come ufficializzato dal Decreto Ministeriale n. 463 del 3 luglio scorso del MIUR.

Si consolida così la crescita costante del dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’ateneo salernitano, diretto dal prof. Mario Capunzo, che ha visto di recente l’attivazione del corso di laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia, e l’attivazione di unidici nuove Scuole di specializzazione, tre autonome e 8 in aggregazione con la altre università campane.

“Un risultato di cui essere orgogliosi – ha commentato il Rettore Tommasetti – che concretizza un ulteriore sviluppo della nostra offerta formativa: il nuovo corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi dentaria apre prospettive di innovazione nell’ambito della professionalizzazione di una figura medica troppo spesso legata ad un ruolo meramente tecnico, cui invece intendiamo ampliare le opportunità lavorative, soddisfacendo il bisogno crescente di attori della cosiddetta ‘odontoiatria sociale’. Dobbiamo ringraziare l’Azienda Ospedaliera  che ha assicurato la propria disponibilità di strutture e personale in un’imprescindibile collaborazione”.

Il corso di laurea magistrale (della durata di 6 anni) è fortemente caratterizzato da un’attività di tirocinio che inizia già dal primo anno (e copre 90 dei 360 crediti complessivi) e che si affianca alla preparazione sulle scienze di base e sulle discipline mediche, per una competenza qualificante di ordine superiore. I posti da assegnare all’Università di Salerno, tramite il concorso di accesso (nazionale) al corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria sono undici.

Presidente del Consiglio Didattico è il prof. Ludovico Sbordone.

LASCIA UN COMMENTO