La scogliera dei suicidi, graphic novel tutta salernitana al Lucca Comics

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Un fumetto tutto made in Salerno sbarca a Lucca Comics, la più grande manifestazione italiana dedicata alla nona arte. Si tratta dell’albo La scogliera dei suicidi, prima uscita della Scarabocchiatore Edizioni, che fa capo all’omonima associazione culturale di Agropoli che conta più di 500 tesserati. La graphic novel-50 pagine in bianco e nero-è ambientata ad Agropoli ed è una storia che parla di sofferenza e resurrezione. Protagonista è proprio Lo Scarabocchiatore, ovvero Mirko Leo (presidente dell’associazione salernitana ed editor in chief della casa editrice).

Sinossi:
Mirko Leo, per tutti Zio Lò, sprofondato in un periodo di depressione a causa della scomparsa dell’amata madre, per un periodo medita il suicidio. Fu proprio sulla scogliera di Agropoli che, in procinto di gettarsi, viene salvato da una visione in cui la ninfa delle leggende gli si rivela con le sembianze della defunta genitrice. Adesso che Mirko ha ripreso in mano la sua vita, sente che la sua terra è in pericolo, come se, per qualche oscuro motivo, la protezione della meravigliosa sirena fosse svanita. Nubi nere e gonfie di oscuri presagi si addensano su Agropoli, mentre alcuni abitanti del posto, sopraffatti da orribili visioni di mostruose creature marine, si tolgono la vita insanguinando coi loro corpi sfracellati la scogliera. Con l’aiuto dei suoi cari e di tutta la comunità de Lo Scarabocchiatore, dovrà risolvere il mistero della scomparsa della ninfa prima che il Male abbia il sopravvento

Un racconto di vita dal taglio horror, quindi, disegnato in maniera certosina dall’aretino Marco Bianchini (Tex, Dylan Dog e Mister No), coadiuvato dai suoi allievi- artisti della Acca Accademy di Jesi, Asciolla e Nicusanti. Da brividi le pennellate di china con delle sfumature degne di nota che donano all’opera un taglio cinematografico di grande impatto visivo. La storia, invece, è scritta dal bonelliano Andrea Cavaletto, capace di ideare un’avventura noir che lascerà tutti con il fiato sospeso. A suggellare questa opera ci pensa Nicola Genzianella con una cover incredibile che racchiude in una sola immagine tutta la storia del protagonista, e un frontespizio disegnato da Alessandro Nespolino. Per conoscere questa realtà tutta salernitana (casa editrice, protagonista della storia e location dell’albo) l’appuntamento è fissato dal 1 al 5 novembre alla fiera  Lucca Comics in Piazza Napoleone (Stand GGL117 – Padiglione IL GIGLIO – presso lo Stand THESIGN Academy). Vi aspettiamo in tanti con delle novità solo per chi verrà alla fiera.

Dichiarazioni di Mirko Leo-alias Lo Scarabocchiatore
“Siamo una piccola realtà editoriale nata circa tre mesi fa -racconta Mirko Leo- e per portare avanti numerosi progetti in via di sviluppo abbiamo tanto bisogno del supporto, in primis del nostro territorio ed è fondamentale darci fiducia. La storia è autobiografica e parla di un momento difficile della mia vita, quando ho perso mia madre. Buio e luce sono presenti in questa nostra prima uscita, che rappresenta in toto quello che ho provato in quei momenti. Sono emozionato: arrivare direttamente a Lucca, la patria del fumetto, è un sogno ad occhi aperti.
Ci sono succose novità che annunceremo prima di Natale, perché non vogliamo certo fermarci qui. Siamo solo all’inizio di una lunga avventura con la mia scatenata ciurma.

Ufficio Stampa Lo Scarabocchiatore Edizione
www.loscarabocchiatore.it