Il matematico Michele Mele incontra gli studenti del Genoino di Cava giovedì 21.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Giovedì 21 aprile, alle ore 14,30 nell’aula magna del liceo scientifico “Andrea Genoino” di Cava de’ Tirreni”, gli studenti del progetto PTOF “Professione Narratori” – promosso dalla dirigente scolastica Stefania Lombardi e coordinato dalla professoressa Erminia d’Auria – intervisteranno il matematico Michele Mele, che ha ideato un sistema per rendere fruibile l’arte agli ipovedenti e non vedenti.
Il 30enne Michele Mele, salernitano e borsista all’Università degli Studi del Sannio a Benevento, dalla nascita è affetto da una degenerazione retinico-maculare che gli ha compromesso la vista, rendendolo ipovedente. Mele nella vita si occupa di ottimizzazione combinatoria. Si è laureato a Salerno in Matematica e ha conseguito il dottorato all’Università Federico II di Napoli in Scienze matematiche ed informatiche. Ha scritto il libro “Universo tra le dita” (Edizioni Efesto) ed ideato – in sinergia con il Touring Club ed il Centro d’Ateneo SInApsi dell’Università di Napoli – un progetto denominato “Accessibilità all’arte” che permette la fruibilità delle opere d’arte anche agli ipovedenti e non vedenti.