Gran finale per il piano estate del Secondo Circolo

Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Emozioni, colori e tanta creatività per la manifestazione finale del Piano estate 2024, targata Secondo Circolo di Mercato San Severino. Una chiusura in bellezza per i 155 alunni coinvolti che domenica 30 giugno, a partire dalle ore 18.00 presso il boschetto, hanno realizzato un grandissimo laboratorio all’aperto, ricco di tutti gli apprendimenti che hanno avuto modo di sperimentare nell’ambito delle tre settimane di Giugno vissute a scuola. Scacchi, arte, coding, meditazione, giornalismo, orto, educazione motoria, queste e molte altre le discipline che gli alunni hanno avuto modo di  scoprire ed approfondire e che hanno espresso attraverso la loro bravura ed entusiasmo, in laboratori che li hanno visti protagonisti di speciali performance: creazioni artistiche, partite di scacchi con pezzi giganti, percorsi  travestiti da robot, interviste alla Costanzo e De Filippi, balli e canti davvero emozionanti.

Nell’ambito della manifestazione c’è stata anche la premiazione del coro d’istituto con il riconoscimento “Abado far musica insieme” promosso dal Ministero dell’Istruzione, un altro prezioso tassello nel mosaico delle iniziative del Secondo Circolo. Un pomeriggio magico, in cui il filo conduttore è stato il mare che nei colori e nelle coreografie ha voluto rappresentare l’immensità di un orizzonte che deve riempire il cuore e la mente delle giovani generazioni che imparando ad amarne le distese, riusciranno ad attraversarlo con sicurezza e passione.  Un bel traguardo per la Dirigente Anna Buonoconto, sempre attenta al pensiero creativo e alle opportunità di crescita educativa dei suoi alunni e per i docenti che hanno saputo fondere conoscenza e abilità nelle loro proposte didattiche. “Una grande squadra quella del Secondo Circolo” come ha sottolineato il vicesindaco Enza Cavaliere dove a vincere è stato lo spirito di gruppo e l’amore per l’insegnamento.