Droga, Carabinieri arrestano 4 persone in Cilento per spaccio di cocaina

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Cocaina dalla provincia di Napoli al Cilento.

I Carabinieri della compagnia di Agropoli (Salerno) e della stazione di Sant’Anastasia (Napoli) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di 3 persone e della misura cautelare personale del divieto di dimora nel comune di Agropoli per un altro soggetto, tutti originari delle provincia di Salerno e Napoli, emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della Procura vallese, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, gli indagati avrebbero articolato una rete di spaccio facendo giungere dal territorio partenopeo ingenti quantità di cocaina, per poi provvedere alla cessione al dettaglio nei territori dei comuni di Agropoli, Montecorice, Castellabate, Torchiara e Perdifumo, nel Cilento.