Blackjack, dal cinema ai casinò online.

0
769
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Reso famoso anche dal cinema, il Blackjack è uno dei giochi più amati dei casinò ma da qualche tempo può essere anche giocato online, soddisfacendo un pubblico di utenti che non può o non vuole raggiungere le sale da gioco. Si tratta di un gioco che all’apparenza sembra molto semplice ma in realtà ha delle regole ben precise da seguire, per avere speranza di vittoria: non sono complesse ma devono essere tenute bene a mente per provare a vincere il banco. Quali sono, quindi, queste regole? Ecco tutto quello che c’è da sapere per guadagnare con il Blackjack.

 

Le principali regole del Blackjack

Chi decide di giocare a Blackjack sulle piattaforme online deve assolutamente conoscere almeno le regole di base per iniziare. Il gioco, conosciuto anche con il nome di 21, ha come scopo principale quello di raggiungere tale punteggio e, allo stesso tempo, realizzarne uno più alto del banco. Al gioco possono prendere parte più partecipanti ma ognuno di essi si batte contro il banco, quindi il punteggio che raggiungono gli altri non influisce in modo impattante sul gioco del singolo. La carta più fortunata è l’asso che vale 1 oppure 10, mentre tutte le figure valgono 10 e le altre hanno un valore corrispondente al numero della carta stessa. Si vince con il 21 o con il punto più alto del banco, con 22 o numeri superiori si “sballa”. È importante seguire il gioco di tutti per capire quante carte siano già uscite e calcolare le probabilità di scoprire quella giusta.

 

Cosa non si deve mai fare con il Blackjack online

Se le regole del Blackjack online sono tutto sommato abbastanza semplici, va anche detto che ci sono alcune cose che bisogna ricordare di non fare mai per non allontanare l’opportunità di vincere e “sbancare” il banco. Una di queste regole suggerisce di non sottoscrivere mai un’assicurazione quando si gioca contro il banco. In che cosa consiste? È una specie di puntata extra che si può fare quando il banco ha come carta scoperta un asso, presumendo quindi che con ogni probabilità quella coperta potrebbe essere una figura. In questo caso si può attivare questa assicurazione che viene pagata 2 a 1, permettendo quindi al giocatore di recuperare almeno parte della scommessa. In realtà si tratta di una scommessa a perdere che, anche nel caso migliore, fa recuperare meno di quanto si sta investendo, quindi non ha senso. Può essere eventualmente consigliata solo nel caso in cui anche il giocatore ha un potenziale Blackjack.

Le app di gioco sono quelle più scaricate dalle piattaforme iOS e Android. La rete ed i dispositivi mobili sono strumenti ideali per poter trascorrere qualche ora di svago. Sono gettonatissimi i giochi di carte da tavolo come naturalmente il poker, lo Chemin de Fer, il blackjack o il baccarat. Proprio il blackjack sembra il gioco che si presta maggiormente ad essere giocato online. Vediamo perché illustrando i dettagli sul gioco del blackjack.

Lo scopo del blackjack è quello di fare ventuno senza superare questa soglia. Si gioca contro il banco usando le carte francesi. L’asso può valere 1 o 11, le figure mezzo punto (oltre allo scopo del gioco, questa è un’altra similitudine con il sette e mezzo italiano) mentre le altre carte hanno il loro valore nominale. Dopo la puntata, vengono distribuite 2 carte per giocatore, una viene coperta e l’altra lasciata scoperta. Dopodiché si inizia a giocare, chiedendo una ulteriore carta o fermandosi al punteggio ottenuto. Dopo che tutti i giocatori hanno fatto il loro gioco tocca al banco, che non può mai fermarsi ad un punteggio inferiore a 16. Il blackjack propriamente detto è quando si fa 21 con le due carte di base (quindi un asso ed un 10).

La strategia del gioco varia a seconda delle regole locali e del numero dei mazzi usati. Al di là della scelta se partecipare o meno al gioco, e alla posta puntata nella singola mano e alla possibilità di raddoppiare la posta, l’unica scelta lasciata al giocatore è quella di stabilire se chiedere un’altra carta (e, se le prime due carte sono uguali, di effettuare uno split, cioè di dividere la propria mano in due).

Per effettuare i calcoli delle probabilità nelle varie situazioni sono stati utilizzati anche alcuni dei primi computer a disposizione delle università. In particolare al MIT sono stati realizzati parecchi studi in questo campo. In base a questi calcoli risulta ora possibile, basandosi soltanto sulle carte che si hanno in mano sapere quali sono le probabilità che esca ogni tipo di carta. Basandosi su tali probabilità, è stata calcolata una regola (strategia base) che stabilisce quale sia la decisione migliore da effettuare nelle varie circostanze.

Ecco dunque perché il blackjack si presta ad essere giocato online, per poter contare sulla speranza della matematica, e perché l’aspetto psicologico, a differenza del poker è molto meno enfatizzato, tanto che sul poker, per recuperare terreno, stanno uscendo app dove il tempo per fare la giocata è molto contingentato.

Fatta chiarezza sulle regole del gioco, è importante scegliere la “sala” da gioco, virtuale in questo caso, ed il requisito principale è quello della sicurezza per giocare a Blackjack online.

La correttezza del gioco è discutibile e rimane la principale preoccupazione dei giocatori quando si tratta di scegliere un sito di gioco online.
Secondo il recente rapporto di marketing della società di ricerca Amiko, entro il 2021, le dimensioni del mercato del gioco d’azzardo e delle lotterie online raggiungeranno i 65 miliardi di euro (circa 80 miliardi di dollari). In totale, il settore delle lotterie ha una quota del 29% dei proventi del gioco d’azzardo globale e deve affrontare le sfide legate alla crescita dell’economia digitale.
La grande sfida è quindi quella di rassicurare i giocatori d’azzardo e rispondere alle loro numerose domande: 
Il vincitore del jackpot è reale? L’esito del gioco è davvero casuale? Il denaro è davvero accumulato in un unico jackpot? I professionisti del settore ritengono che il protocollo Blockchain decentralizzato possa fornire risposte a queste domande.

 

Per le case da gioco online, la protezione dei dati non è quindi solo un obbligo, ma anche una misura necessaria per fidelizzare i clienti e vincere più affari.

Sempre più fornitori di giochi d’azzardo online si stanno rivolgendo a sistemi a catena di blocco. La tecnologia contribuirebbe anche a rassicurare gli scommettitori sulla sicurezza e la veridicità dei risultati. Un modo ideale per i casinò e i fornitori di giochi per differenziarsi dalla concorrenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here