Autostrada in tilt, Codacons promuove class action contro autotrasportatori e Polizia Stradale.

0
972
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare
  • Autotrasportatori e Polizia Stradale denunciati per blocco stradale omissione di atti di ufficio e attentato alla sicurezza dei trasporti a Salerno.
  • IL CODACONS E’ ENTRATO IN POSSESSO DELL’ORDINANZA DEL PREFETTO: nessuno CONTROLLA gli autotreni che circolano in divieto.
  • Nonostante il divieto del PREFETTO di Salerno, ieri hanno circolato migliaia di autotreni creando il blocco e i danni ai consumatori, sull’A3, A30, SA-AV;
  • Una class action contro la categoria degli autotrasportatori e anche contro il ministero degli interni.

Quello che è avvenuto ieri e oggi ha dell’incredibile. Il Codacons con l’Avv. Matteo Marchetti è entrato in possesso del decreto del 25/02/18 con cui il Prefetto ha stabilito “…..il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, compresi i trasporti ed i veicoli eccezionali, sull’intero sistema viario della provincia di Salerno (autostrade,strade statali e provinciali) dalle ore 00.01 di lunedì 26 febbraio 2018 fino a cessate esigenze e salvo rivalutazione sulla base di costante monitoraggio in relazione all’evolversi del fenomeno….”

L’avv. Matteo Marchetti dichiara “Siamo riusciti a capire di chi sono le responsabilità, quindi i passi successivi saranno i seguenti:

  • Denuncia alla Procura della Repubblica di Salerno per omissioni d’atti d’ufficio e attentato alla sicurezza dei trasporti;
  • Azioni risarcitorie per conto di tutti coloro che sono rimasti intrappolati al gelo per ore ed ore;
  • Invito al Ministro dell’Interno di aprire anche un’indagine interna su tutta la catena di comando che ovviamente qui a Salerno non ha funzionato.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here