Al Teatro Arbostella si recupera lo spettacolo di Caiazzo “Non mi dire te l’ho detto”: in scena 27-28 maggio.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo per San Valentino

Coda per il cartellone del Teatro Arbostella Gino Esposito. Nel prossimo week-end del 27-28 maggio si recupereranno due repliche dell’esilarane spettacolo di Paolo CaiazzoNon mi dire te l’ho detto”, in programma il 29 e 30 aprile scorso ma posticipato a fine stagione teatrale per un’indisposizione di uno degli attori principali. A recuperare il turno saranno gli abbonati dei turni E ed F e coloro che avevano già prenotato il loro biglietto. In scena l’affermata compagnia del Pierrot di Napoli che si cimenterà in un gioco di situazioni comiche con un finale a sorpresa. La regia è stata curata per il gruppo proprio dallo stesso autore del testo ovvero Paolo Caiazzo.

La trama

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo per San Valentino

È la storia di Guglielmo, medico affermato e dongiovanni convinto, che per aiutare il suo amico Vincenzo un po’ imbranato con il gentil sesso, gli cede la sua casa per un appuntamento galante con una donna conosciuta in chat, mentendo alla moglie Raffaella e costringendola a lasciare libero l’appartamento. L’appuntamento viene interrotto dalle visite inaspettate di un ispettore dell’ufficio adozioni, un’assistente sociale e il parroco. Che i Social Network sono diventati uno strumento “delicato” è risaputo, così come  la tecnologia e i sentimenti non sempre vadano d’accordo. Stavolta, però, ad andarci di mezzo sono un matrimonio d’interesse ed il rapporto tra due amici dal carattere diametralmente opposto: il primo è un serio dottore che ama divertirsi avventurandosi in storie extra-coniugali; l’altro è un programmatore informatico, dal carattere introverso, che con le donne è pressappoco incapace e preferisce, quindi, tuffarsi nel mondo degli incontri in “rete” col nickname dell’“Uomo Ragno”. Questo mix di situazioni paradossali ed imbarazzanti vivacizzerà la commedia in due atti regalando risate dall’inizio alla fine.

Sul palco Paola Maddalena, Luciano Cimmino, Gianni Romano, Ermete Ercolano, Nino Cacace, Diana Maggio e Anna Prinster.

Inoltre, la direzione del Teatro Arbostella, ricorda ai possessori dell’abbonamento che, in occasione di quest’ultimo spettacolo in cartellone, possono conservare la stessa poltrona anche per la stagione 2023/24 previo acconto della metà del prezzo. Per gli stessi (unitamente a coloro che frequentano occasionalmente il teatro a biglietto) che sottoscriveranno la tessera entro il mese di maggio, il prezzo rimarrà invariato (100 euro per 10 spettacoli) oltre a ulteriori sconti vantaggiosi per gli eventi fuori cartellone e presso ristoranti convenzionati con il teatro.

Spettacoli nel week-end 27-28 maggio 2023 – Sabato ore 21,15 – Domenica 19,15

Ingresso € 13,00 intero – ridotto € 11,00

Si consiglia prenotazione telefonica – Info 347/1869810 -089/3867440

Malafemmena Antica Trattoria Napoletana a Salerno