A Palazzo Fruscione continuano i Racconti del Contemporaneo “Picchi Idda?” Sabato 30 inaugura la sezione musica

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko

Da piccolo voleva fare il dottore, il mago, il ballerino, il cuoco, il pugile e altre mille cose, poi è diventato attore, musicista e cantante e tante altre cose ancora. Con una band composta da amici fidati e un brano fortissimo è salito sul palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e ha convinto tutti i giurati portandosi a casa il premio Fabrizio de André. Lui si chiama Manù Squillante ha 31 anni ed è nato a Sarno, e sabato 30 (ore 20.30) inaugurerà la sezione “suoni” nell’ambito della rassegna Racconti del Contemporaneo “Picchi Idda?”. Manù Squillante proporrà al pubblico di Tempi Moderni le musiche del disco “Da Dentro – parole in musica” il cui brano “Un certo paradiso” ha ottenuto, al premio dedicato al cantautore genovese, la targa di migliore “Canzone d’autore”.

Il racconto di Tempi Moderni continua. Dopo le prime due settimane dedicate alla figura di Letizia Battaglia si entra ora nella narrazione dei temi di cui la fotografa, con il suo impegno, si è resa protagonista. La settimana si apre oggi (26 marzo ore 18.00) con la proiezione del film per la tv Solo per passione. Letizia Battaglia fotografa di Roberto Andò. Ma già da domani (27 Marzo ore 18.30) a Palazzo Fruscione con l’associazione Limen sarà la poesia a essere protagonista con il poetry slam, gara di poesia. I vincitori parteciperanno al campionato regionale campano. Invece ai Morticelli, dove il curatore della mostra, Paolo Falcone ha inteso esporre lo scatto di Pasolini realizzato da Letizia Battaglia, giovedì 28 Marzo (ore 19.00) si terrà l’incontro “Raccontare Pasolini” con Alfonso Amendola autore, con Ercole Giap Parini e Olimpia Affuso, de L’odore della Vita. Pier Paolo Pasolini, l’opera, la conoscenza, l’impegno pubblico (Rogas). L’evento è in collaborazione con Collettivo BlamVenerdì 29 marzo (ore 19.30) si ritorna a Palazzo Fruscione con “L’immagine nuova” con Andrea Rabbito dell’Università degli Studi di Enna “Kore”, autore di La meno-quasi e più-realtà. Genealogia delle nuove immagini e indagini dalla prospettiva dei visual culture studies (Mimesis), in dialogo con Mariangela Palmieri dell’Università di Salerno.

 

LETIZIA BATTAGLIA – Una vita. Come un cazzotto, come una carezza è una mostra diffusa dedicata alla fotografa palermitana. L’esposizione, che si terrà fino al 19 maggio, intende mettere in dialogo alcuni siti storico-artistici della città antica con l’arte fotografica di Letizia Battaglia. La mostra è organizzata dall’associazione Tempi Moderni in collaborazione con l’Archivio Letizia Battaglia e la Fondazione Falcone per le Arti ed è curata da Paolo Falcone. Il corpo centrale è allestito nei saloni di Palazzo Fruscione, storico fabbricato del XIII Secolo e nella Chiesa di San Sebastiano del Monte dei Morti. A questi si aggiungono la Corte di Palazzo Pinto, la Cappella di San Ludovico, la Cappella di Sant’Anna in San Pietro a Corte e l’Ipogeo di San Pietro a Corte.

 

LETIZIA BATTAGLIA – Una vita. Come un cazzotto, come una carezza a cura di Paolo Falcone e Racconti del Contemporaneo VIII Edizione Picchi idda? sono ideati e organizzati dall’Associazione Tempi Moderni in collaborazione con l’Archivio Letizia Battaglia e la Fondazione Falcone per le Arti, la Provincia di Salerno, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, l’Archivio di Stato di Salerno e promossi e finanziati da Regione Campania, Comune di Salerno con il Teatro “Giuseppe Verdi”. Con il sostegno di: Camera di Commercio di Salerno, Banca Campania Centro, Fondazione Carisal, Fondazione Tosi, Metoda, Project Finance 2.0, Ritonnaro, Gruppo Sada, Saggese, Seac e Casa di Cura Tortorella.

Sponsor tecnici: De Cesare Viaggi, Del Basso Parquet, Guardian, Linee Contemporanee, Marsia Ceramiche, Pedone e Tomeo, Santoro Grafica, Smyb Business e Logistic, Trotta&Trotta Banqueting, Trucillo Caffè, Visconti Assicurazioni.

Con il patrocinio di Regione Campania, Comune di Salerno, Università degli Studi di Salerno,

Fondazione Carisal, Ordine dei Giornalisti della Campania. In collaborazione con: Collettivo Blam, Associazione Limen, Associazione Erchemperto, Rotary club Salerno Distretto 2101 – Italia, La Feltrinelli Salerno e RCS75 media partner.