Il Sindaco pescatore, la storia di Angelo Vassallo diventa un monologo teatrale, a dargli vita Ettore Bassi.

0
109

ANGELO VASSALLOGiovedì 17 dicembre avrà luogo, al Teatro Sociale di Fasano (Brindisi), uno spettacolo firmato dall’agenzia romana Panart Produzioni di Michele Ido e con un protagonista d’eccezione: l’attore Ettore Bassi. La scelta della messa in scena non è casuale: rientra infatti nella quarta edizione di “Mafie”, la manifestazione ideata dall’associazione culturale “Le Nove Muse” per riflettere su un tema profondamente attuale. L’evento si terrà in Puglia, in prima nazionale, perché rigettato dalla Regione Campania.

Il monologo, intitolato “Il sindaco pescatore”, racconta e ricorda la storia di un ordinario eroe, Angelo Vassallo, ex primo cittadino del Comune di Pollica, in Campania, ammazzato dai camorristi nel 2010.

La sua vita di amministratore onesto in un sistema istituzionale corrotto è narrata dal fratello Dario in un drammatico libro che tocca i temi dell’ingiustizia, della verità taciuta, della lotta contro il cancro di una regione bellissima, ma macchiata da crimini efferati, tra cui quello di un uomo che, durante il suo triplo mandato (fu eletto anche una quarta volta con il 100% dei voti prima di essere ucciso), si era sempre opposto all’illegalità.

Ettore Bassi avrà il compito di reinterpretare la trama composta da Dario Vassallo ed Edoardo Erba, con la regia di Enrico Maria Lamanna. Gli spettatori potranno assistere alla rappresentazione in serata, alle ore 21 (apertura porte alle 20.30): il biglietto avrà un costo di 10 euro. In mattinata, invece, l’evento sarà aperto alle scuole: alle ore 10, al Laboratorio Urbano di Fasano, l’attore protagonista incontrerà gli studenti fasanesi in un appuntamento in cui interverranno l’avvocato Giusy Santomanco, socio onorario dell’associazione “Le Nove Muse”, l’autore del libro Dario Vassallo e l’ex ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Massimo Bray.

Tutti i dettagli della manifestazione saranno forniti in maniera approfondita in una conferenza stampa che si terrà lunedì 14 dicembre, alle ore 11, al Teatro Sociale di Fasano.

LASCIA UN COMMENTO