La Notte delle Lampare, sabato 26 a Cetara. Quest'anno con le telecamere di Linea Blu di Rai1.

0
90

eventi_lampare_2014La Pro Loco di Cetara, con il patrocinio del Comune di Cetara, dell’Ept, della Provincia, della Camera di Commercio e dell’Autorità Portuale di Salerno, organizza l’evento “La Notte delle Lampare”, manifestazione nata per rievocare la tradizione dell’antica tecnica della pesca delle alici con le lampare e per valorizzare la storia e la cultura del proprio territorio.

Giunta alla sua 4a edizione nella formula attuale, ma in ideale prosecuzione di iniziative avviate dalla Pro Loco fin dagli anni 70, la notte delle lampare si conferma come l’evento che meglio rappresenta la tradizione di un paese che oggi, con orgoglio, mostra un’identità chiara e particolarmente caratteristica.”La Pro loco di Cetara” afferma il Presidente Antonio De Santis “si è sempre distinta per l’organizzazione di un evento legato alle tradizioni marinaresche e gastronomiche del paese, già fin dall’antica sagra delle acciughe e dei limoni. Anche se gli eventi hanno avuto negli anni titoli diversi – la continuità con il passato portando avanti le tradizioni del paese, rimane sempre il principale obiettivo”. Grazie alla stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale, e alla sintonia con il Sindaco Secondo Squizzato, con l’assessore al Turismo Angela Speranza e con le diverse realtà associative locali come l’associazione CAST, che raggruppa gli operatori economici locali e il Forum dei Giovani di Cetara, quest’anno l’evento mostrerà la forza e la condivisione di quei valori che tutt’oggi alimentano un modus vivendi che contraddistingue un territorio storicamente e naturalmente affascinante.

La manifestazione sarà ripresa eccezionalmente dalle telecamere di Rai 1 per la trasmissione “Linea Blu”.

La sera del 26 luglio le cianciole cetaresi, con le lampare al seguito (piccole imbarcazioni dotate di grandi lampade usate per illuminare una vasta zona d’acqua e attrarre i pesci), prenderanno il largo e si cimenteranno nella pesca delle alici. Al seguito i traghetti che accompagneranno tutti coloro che vorranno assistere alla battuta di pesca.

Nel frattempo sulla spiaggia di Cetara inizierà la degustazione di alici fritte e di altri prodotti tipici locali.

Al rientro dalla battuta di pesca si procederà all’illuminazione della baia di Cetara con le lampare mentre continueranno le degustazioni sulla spiaggia. La serata sarà allietata da uno spettacolo di musiche classiche napoletane. Non mancheranno stand con prodotti tipici locali. Sponsor della serata saranno il Pastificio Antonio Amato, il Consorzio per la tutela della Mozzarella di Bufala Campana e la Iasa.

Come ogni anno è previsto il servizio traghetti con varie tipologie di corse.

Traghetti per assistere alla battuta di pesca: partenza da Salerno (Piazza della Concordia): ore 20,00. Dopo la battuta di pesca i traghetti sbarcheranno i passeggeri a Cetara per la continuazione della serata.

Partenza da Cetara, molo Madonnina: ore 20,00.

 

Linea ordinaria Salerno (Piazza della Concordia) – Cetara: ore 18,00 – 19,00 – 20,00.

Ritorno da Cetara (Molo Madonnina) per tutta la durata dell’evento, ultima corsa alle 01,00.

 

Programma

Ore 20:

Partenza del peschereccio Sacro Cuore con le lampare per la pesca delle alici

Partenza dei traghetti per assistere alla battuta di pesca al largo di Cetara

Ore 20,30:

Inizio della battuta di pesca al largo di Cetara

Ore 21,30:

Rientro delle cianciole

Illuminazione della baia di Cetara con le lampare

Degustazioni a cura dei ristoratori di Cetara

Durante la serata:

Spettacolo di musiche classiche napoletane a cura dei “Posteggiatori abusivi”

stand con prodotti tipici locali

Per tutte le info:

www.prolococetara.it/lampare

LASCIA UN COMMENTO