Madonna zittu zittu, venerdì 20 e sabato 21 a Raito di Vietri.

0
137

vietriarteraitosmdellegrazieGiornate di festa a Raito di Vietri sul Mare per la Madonna del Rimedio, denominata “Madonna zittu zittu”. L’evento, organizzato dal parroco Don Ciro Giordano, sotto la direzione artistica di Pietro Pisano, è patrocinato dalla diocesi di Amalfi – Cava de’ Tirreni e dal comune di Vietri sul Mare.

La festa è in programma per domani (venerdì 20 novembre) e sabato.

I festeggiamenti saranno l’occasione per dare vita alla seconda rassegna musicale “Sss…zittu zittu”, che vedrà protagonista, domani sera, il Coro Armonia diretto da Vicente Pepe, costituito da venti elementi, tra coristi e musicisti, con alle spalle una grande esperienza internazionale.

La giornata di sabato, invece, vedrà all’opera il duo flautistico vietrese composto da Alfredo Marraffa e Lorenzo Lamberti con “Overture” di Gioacchino Rossini e “Cavatina” – trascrizione per due flauti dall’opera lirica “Il Barbiere di Siviglia”; protagonisti della serata di domani anche “I Kiepò” il gruppo di musica popolare proveniente dal Cilento, composto da: Aniello Tancredi, Carmine Antonio Cortazzo, Tommaso Sollazzo, Nicola Cortazzo e Pietro Pisano, che allieterà i presenti con “Canti devozionali e pastorali del Cilento”. L’evento si terrà nella Chiesa Santa Maria delle Grazie di Raito di Vietri sul Mare dalle ore 20. La rassegna, in particolare, si pone l’obiettivo di raccogliere fondi per il restauro della statua lignea raffigurante la Madonna. Gli artisti, infatti, non prenderanno compensi ma verranno premiati con dei piatti ricordo della manifestazione decorati dall’artista Pino Scannapieco.

L’organizzazione ringrazia per la disponibilità: «Il parroco don Ciro e l’assessore al turismo, spettacolo e cultura del Comune di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone.  La scorsa edizione – spiega Pietro Pisano –  è riuscita bene, tante le persone accorse da paesi vicini e da Napoli nelle tre serate svolte. Confidiamo che anche questa nuova edizione sia gradita al pubblico».

LASCIA UN COMMENTO