Ultimo saluto a Gino Liguori firma de Il Mattino, un reporter doc

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame

Oggi Salerno e non solo quella dei salernitani ma un’intera comunità che lo ha letto, conosciuto, frequentato, ascoltato, ha salutato un giornalista  come amava lui definirsi “ di strada” Gino Liguori. Sì, perché le notizie  si trovano lì, in un bar, in un bus, in una piazza, tra la gente. Poi si va in redazione  e si discute, si inviano le notizie oggi via mail, ieri  su carta  e inchiostro delle famose Olivetti 32.

Tifosissimo della Salernitana Gino Liguori, spesso  in tv, non ha mai smesso di supportare la sua squadra, fino in fondo,   ma purtroppo il suo cuore granata non ha retto e nonostante la sua immensa voglia di esserci, di vivere  ha mollato.

In molti lo hanno definito “una figura storica della comunicazione e mentore di numerosi professionisti “.

 Per molti anni è stato una firma illustre del quotidiano “Il Mattino”, poi da pensionato ha continuato a scrivere su “Cronache” e a partecipare  a trasmissioni televisive, sempre ironico, sorridente , pungente. Una battuta e un soprannome per tutti e uno scherzo  quotidiano per ognuno. Una dose di leggerezza nonostante seguisse per anni la cronaca nera tra  processi, drappelli ospedalieri, questure  e informazioni che solo lui riusciva ad avere. Le sue fonti tutte attendibili. Un maestro come pochi, come coloro che  sanno ascoltare e poi dirti anche “ ma che sciocchezza  ti hanno detto, cerca meglio, vai a fondo…”

Ecco  anche  durante le pause caffè  chiunque abbia lavorato con lui sapeva che  doveva andare oltre  e capire sempre di più fatti, persone, situazioni. Ha intervistato il  super  boss della NCO Cutolo subito dopo l’arresto Albanella.

Così oggi durante i funerali presso la Chiesa  di Gesù Redentore  nel suo quartiere, celebrata da don Ciro Torre, decine di giornalisti, amici, parenti , e tanta gente comune, lo hanno abbracciato nell’ultimo saluto tra aneddoti, lacrime e tanti sorrisi. Sì Gigino Liguori sorrideva sempre , alla vita, al piacere dell’incontro ma con quella fierezza di chi affronta seriamente le storie umane di  ognuno sapendole raccontare e comprendere.

 Gilda Ricci