Terza edizione del Convegno Regionale della Rete Campania dei Licei Economico Sociali a Cava de’ Tirreni.

0
667
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Il Liceo economico-sociale è un indirizzo di studi collegato alla realtà economica – dichiara la dirigente scolastica del Liceo De Filippis Galdi di Cava de’ Tirreni, prof.ssa Maria Alfano – ed esperienze come questa del convegno collegano il mondo dello studio al mondo reale. Una solida cultura oggi non può essere slegata dalla conoscenza del diritto e dei principi economici che ci muovono”.

Al via, quindi,  la terza edizione del Convegno Regionale della Rete Campania dei Licei economico sociali che si terrà in modalità remota il 15-16 aprile. 25 scuole costituenti la rete LES, dirigenti scolastici, referenti d’indirizzo, docenti e studenti rifletteranno sul tema: “Il contributo dei Licei economico sociali per il Sud. Storie di resilienza giovanile”. Si tratta di un tema di grande attualità di cui si discuterà con esponenti del mondo politico, imprenditoriale ed associativo per offrire agli studenti la possibilità di interagire, secondo la modalità del talk, direttamente attraverso le proprie domande.

L’organizzazione scientifica è a cura del Liceo “L. A. Seneca” di Bacoli, scuola capofila rete LES. L’organizzazione tecnica è affidata al “Liceo De Filippis Galdi” di Cava de’ Tirreni,  al Liceo “Alfano I” di Salerno e all’IIs “Publio Virgilio Marone” di Mercato San Severino.

Prenderanno parte alla due giorni il Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Maria Assunta Palermo, il Direttore generale dell’ufficio scolastico regionale della Campania, Maria Luisa Franzese, l’assessore all’Istruzione della Campania, Lucia Fortini.

Sarà possibile seguirlo in streaming al seguente link: https://stream.meet.google.com/stream/abf700bb-9155-4b4b-832d-7c3b2bdc30ee

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here