Salernitana, tris al Sassuolo.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

La Salernitana rifila tre reti al malcapitato Sassuolo e conquista con merito la posta piena.

Campani avanti con Pirola! Azione da corner, perfetto colpo di testa sotto misura del 98 granata, che corregge in rete su sponda aerea di Gyomber. Consigli riesce soltanto a deviare nella propria porta la conclusione, nulla da fare per lui.

Raddoppio della Salernitana con Dia! Assist aereo di Botheim per il senegalese che, al volo, non perdona Consigli, ancora una volta incerto nel limitarsi a respingere il pallone nella propria porta. Ottima azione corale degli uomini di Paulo Sousa, con il preciso traversone di Gyomber a pescare libero in area il norvegese. Rete numero 11 in campionato per Boulaye Dia.

Di Coulibaly il terzo gol granata, tante prestazioni individuali sopra la sufficienza per la banda Sousa. Pomeriggio decisamente negativo, sull’altro fronte, per Dionisi e i suoi. In classifica la formazione campana sale a quota 33, restano a 40 punti gli emiliani.

L’allenatore della Salernitana Paulo Sousa ha parlato a DAZN dopo la gara vinta per 3-0 sul Sassuolo: “Se guardiamo il secondo gol, dall’uscita di Ochoa abbiamo fatto venti passaggi fino al gol, allora siamo vicini al mio calcio. Però bisogna farlo con continuità, oggi l’abbiamo fatto più spesso. Abbiamo avuto più possesso palla, abbiamo esplorato prima l’esterno e poi l’interno e abbiamo attaccato la profondità. Botheim e Candreva l’hanno fatto molto bene dando fastidio ai difensori avversari, che dovevano uscire verso l’esterno dando a Dia la possibilità di fare l’uno contro uno. Siamo usciti meglio nella costruzione, abbiamo avuto mobilità e possibilità di impostare con Coulibaly e Vilhena. Abbiamo trovato diverse opportunità di fare gol e abbiamo trovato una vittoria importante. A livello difensivo è stata una partita quasi perfetta, si può avere ancora più pressione. Sul 2-0 abbiamo abbassato i ritmi, faccio i complimenti ai miei calciatori per l’interpretazione della partita, contro un avversario che stava andando molto bene. Questa partita rinforza il lavoro che stiamo facendo. Posizione di Botheim? È un calciatore che capisce molto bene il gioco tra le linee, ha forse più difficoltà spalle alla porta e sta cercando di migliorare. Ha un buon timing, stiamo lavorando su questa posizione, straordinario l’assist come il lavoro con e senza senza palla, nell’interpretazione dello spazio. Siamo riusciti a coinvolgere i nostri esterni nella costruzione per fare uscire i loro terzini e centrali per poter poi giocare dentro e andare in profondità, lo abbiamo fatto spesso e ci è andata bene. Kastanos? Dobbiamo essere sempre umili, serve sacrificio e concentrazione su ciò che dobbiamo fare. Tutti dobbiamo mantenere questa intensità dall’inizio alla fine, è quello che ci porta al risultato e ci permette di non subire gol. Siamo tutti felici, stiamo lavorando tantissimo, non abbiamo vinto nelle scorse partite ma ci siamo andati molto vicini. Col presidente abbiamo parlato di diverse cose, la sua presenza è importante”.