Respinto ricorso Venezia, la partita con la Salernitana si deve giocare.

Salernitana-Venezia si dovrà giocare: il ricorso proposto dalla società lagunare è stat o respinto dalla Corte d’Appello della Figc, che ne ha dato comunicazione oggi dopo l’udienza che si è tenuta in videoconferenza.

Ora si dovranno attendere quindici giorni per avere le motivazioni del dispositivo, dopodiché è probabile che il Venezia si opporrà nuovamente nel terzo grado di giudizio, cioè il Coni.

La partita, prevista per il 6 gennaio scorso, non si era disputata per casi di Covid nel gruppo squadra campano.

    (ANSA).