Premio Football Leader, il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma riceve il premio Rivelazione dell'anno.

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.

0263203adf7e2d241eea8a7115ed083f-60298-1464112443Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, si è aggiudicato il premio “Rivelazione dell’anno”, assegnatogli dalla commissione composta da prestigiose firme del giornalismo italiano.
«Per essere stato, al primo anno di serie A, la rivelazione assoluta del campionato 2015-2016, mostrando un talento purissimo, le stimmate del campione e una chiara leadership in campo a soli 17 anni, oltre a qualità tecniche indiscutibili».
Visibilmente emozionato, ha ricevuto il premio in Piazza Duomo ad Amalfi: “Contentissimo per il premio, è un onore per me”.
Sulla sua stagione. “Mi dispiace per come è andata a Mihajlovic, è stato importante per me. Ricordo ancora con emozione il mio esordio con il Sassuolo. La stagione poteva andare meglio, con la Juve poteva essere la svolta. Abbiamo giocato una grande  partita. Bisogna sempre crescere e migliorarsi e con il mio allenatore Magni lavoriamo in questa direzione”.
Sulle sue origini. “Non era una speranza, sognavo di giocare nel Milan a questi livelli. Sono simpatizzante del Napoli, amo la mia terra, ma sono tifoso del Milan e sono contento di giocare lì”.
Capitolo Nazionale. “Ho sperato fino all’ultimo di essere convocato ma sono contento di avere la fiducia di Di Biagio dell’Under 21”.