Superati i 5mila visitatori al MARTE per la mostra Marc Chagall. Segni e colori dell’anima.

0
111

Ha superato la soglia dei 5.000 visitatori la Mostra “Marc Chagall. Segni e colori dell’anima” dedicata all’opera grafica del Maestro dell’arte del XX secolo e realizzata dal MARTE grazie al sostegno dei Main Sponsor EAST, Tecnocap, Centro Commerciale Naturale di Cava de’ Tirreni e al contributo di altri sponsor privati.

L’esposizione, volta a restituire tutta la poetica del fortunato incontro tra la forza del segno e del colore dell’artista bielorusso con le tecniche della stampa d’arte, tra il simbolismo e gli archetipi del suo vocabolario pittorico con i temi delle favole e del messaggio biblico, ha richiamato ad oggi anche un discreto numero di visitatori stranieri provenienti dalle zone turistiche della Costiera Amalfitana, da Napoli e da Pompei. Ad apprezzare la mostra e le iniziative collaterali, in particolar modo le visite teatralizzate, con reading da Gogol, La Fontaine e la Bibbia, numerose associazioni e Club quali Rotary, Lions, FAI, da cui continuano ad arrivare richieste per le visite di gruppo.

Ottimo il riscontro presso le Scuole di tutta la Regione Campania, complice il sapiente programma ludico-didattico a cura dell’Associazione “L’Albero delle… idee” guidata da Carmela Pezza. Diverse le attività messe in campo dal team di pedagogiste ed educatrici con oltre 10 anni di esperienza, articolate per target di età e costruite per attraversare l’esposizione in modo divertente ed educativo al tempo stesso ed avvicinare bambini e ragazzi alle arti figurative, riscuotendo uno straordinario successo presso gli studenti delle scuole di ogni grado. L’incanto per tutti inizia con la storia dell’avventurosa vita di Chagall, raccontata dalla pedagogista Carmela Pezza, e prosegue per i più piccoli con la visita guidata teatralizzata dell’attore Giuseppe Basta che interpreta le Favole e per gli studenti più grandi con la guida della dottoressa Michela La Rocca.

Concluso il percorso, ogni scuola sceglie tra un ventaglio di quattro laboratori proposti a misura delle diverse età degli studenti. Si va da Lo zoo di Chagall e Da una macchia, che stimolano i bambini ad analizzare le opere e a rileggerle con la propria creatività, realizzando lavori di collage, all’atelier Inventafavole che, partendo dalla ‘traccia’ di La Fontaine, trascina i ragazzi nell’esperienza della scrittura creativa, incitandoli a inventare una fiaba con l’aiuto di marionette ispirate ai protagonisti delle opere di Chagall, fino al workshop Come se fossi Chagall, che invita i partecipanti a immedesimarsi nell’artista per creare, con matite e pennelli, un’opera originale che ne segua stile e personaggi.

Circa tremila gli studenti provenienti da più di 20 istituti che hanno già ammirato la mostra, dai piccoli alunni dell’VIII Circolo Don Milani di Salerno e dell’Istituto Comprensivo “S. Antonio” di Pontecagnano ai ragazzi del Liceo Scientifico “Genoino” di Cava de’ Tirreni e del Liceo Classico-Scientifico “Caccioppoli” di Scafati, giusto per citarne qualcuno.

La Mostra resterà aperta fino al 28 giugno ed è visitabile tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 21.

Il costo del biglietto è di € 6,00, ridotto € 4,00. Diversi i pacchetti agevolati previsti, tra cui uno sconto del 15% sull’ingresso alla mostra ai soci possessori della carta Feltrinelli Più grazie ad una recente convenzione attivata con La Feltrinelli.

Per le visite guidate e per i percorsi didattici riservati alle scuole è necessaria la prenotazione.
Per informazioni: 089 9485395 – 333 6597109, info@chagallmarte.com.
Il MARTE è in corso Umberto I, 137 ‐ 84013 Cava de’ Tirreni (SA).

LASCIA UN COMMENTO