Musica, danza, teatro e gastronomia a Conca dei Marini l’ 1 ottobre per “La festa degli ulivi”.

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko

Musica, danza, teatro e gastronomia, riti, processioni, racconti, scongiuri e ringraziamenti alla Madre Terra a Conca dei Marini per “La Festa degli ulivi”, in programma l’1 ottobre presso l’uliveto comunale di San Pancrazio (inizio ore 18.00). L’evento è parte del progetto Animoverso (direzione artistica di Gigi Di Luca), finanziato dalla Regione Campania, e vuole essere un momento per riscoprire le tradizioni del mondo rurale sia da un punto di vista culturale e antropologico che in prospettiva di una valorizzazione del territorio attraverso i suoi prodotti.

Tra questi sicuramente l’olio, frutto che la Terra della Costiera dona come ricompensa al lavoro dell’uomo e che rappresentava, nell’economia agricola di una volta, una delle principali risorse per le famiglie. Ma la raccolta delle olive era anche un importante momento di incontro e socializzazione. Ecco perché proporre una festa ad essa dedicata vuol dire tentare di far rivivere il piccolo borgo costiero su nuove basi e nuovi valori, che sono poi quelli di un tempo: rispetto e amore per la natura e per il lavoro, voglia di stare insieme e sentirsi tutti parte della Comunità.

Lo spettacolo di musica e teatro, ideato e prodotto dal Maestro Carlo Faiello, si dividerà in quattro momenti principali: il Rito dell’Accoglienza, gli Alberi Sacri, la Memoria Ritrovata e la Festa. Insieme a Faiello l’Ensemble La Notte della Tammorra, Matteo Mauriello, Sonia De Rosa, Maria Teresa Iannone, Marianita Carfora, Monica Marra, Gennaro Monti e il Coro ‘Sciamanico’ Freedom Voice. Coreografie del Gruppo Danza Echi del Mediterraneo.

Il logo della manifestazione è stato realizzato dall’ artista Alba Primicerio.