La memoria va in Corsia, il Medico nella società multiculturale venerdì 4 al Campus di Baronissi.

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

medicina baronissi“La memoria va in Corsia -Il Medico nella società multiculturale” è il secondo appuntamento organizzato dal Gruppo Memoria e dall’Associazione degli studenti di Medicina “Globuli Rossi”. L’incontro si terrà il prossimo 4 dicembre nell’Aula delle Lauree del campus di Baronissi.

“In un’epoca in cui il confronto tra culture è obbligatorio, e non sempre è pacifico quanto vorremmo, il Medico – ha dichiarato Carmine Secondulfo, rappresentante degli Studenti Consiglio di Dipartimento di Medicina e Chirurgia- è chiamato al difficile compito di prendersi cura di malati con idee e usanze diverse, a volte opposte e incomprensibili, pur restando vicino al paziente nello spirito oltre che nel corpo; questo convegno si propone di sollevare e discutere i dubbi e le problematiche dei medici del domani, che si troveranno a confronto con una multietnicità sempre più affollata”.

L’inizio della giornata è fissato per le ore 14.30 con i saluti del Rettore, prof. Aurelio Tommasetti, del prof. Mario Capunzo, Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, del dott. Vincenzo Viggiani, Direttore Generale dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” e del dott. Domenico Della Porta, Direttore Sanitario dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”.

Nutrito il programma con i contributi del dott. Paolo Ferrara, Medico della Comunità Ebraica, della dott.ssa Beatrice Benocci, componente del Gruppo Memoria del nostro Ateneo, della prof.ssa Amelia Filippelli e del prof. Sebastiano Leone, entrambi del Dipartimento di Medicina.

L’incontro sarà moderato dal giornalista Vincenzo Greco, componente del Gruppo Memoria e dell’Ufficio Stampa di Ateneo.