Video – Intervista a Don Luigi Merola: ospite della prima serata di “Un libro sotto le stelle”

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

 

MAIORI – Mercoledì 28 Agosto. Giornata di inaugurazione della VI Edizione della Rassegna di editoria nazionale “Un libro sotto le stelle”

Presentato il libro di Antonio Del Monaco, psicologo, sociologo e direttore del Centro di Ascolto A.Na.Vo. , “Il colore dell’inferno. Non farci entrare la tua anima.”

intervist_donluigi_merolaIn apertura i saluti di Alfonso Giarletta, socio Associazione “Meridiani”.

Tra gli ospiti Gianfranco Coppola, giornalista Rai, moderatore dell’incontro e Don Luigi Merola, presbitero e scrittore italiano, autore della prefazione del libro, da anni costantemente impegnato nella lotta alla criminalità organizzata.

Gli scritti che compongono il libro sono uniti da una sorta di filo rosso che lega ogni storia all’altra: “la camorra come patologia”. Attraverso la descrizione attenta degli incontri con le vittime e con i propri familiari, l’autore scende negli inferi insieme ai suoi personaggi e con il loro travaglio e ci riporta ad una condizione simile ad un sipario patologico. Non è facile abitare un luogo quale l’inferno, ma tutti noi “attori sociali” possiamo ottimizzare la nostra capacità di distinguere e allontanare, nonostante l’atmosfera cupa, immagine e ambivalenze oscure. Restituire senso all’esistere, attraverso parole e incontri affettivi, ristabilisce una quiete dopo un tempestoso e drammatico evento, testimoniandone sì la costante presenza, ma attraverso uno spazio di riflessione più attento e adeguato al lutto.