Inaugurazione de Il Borgo dei Normanni: boom di presenze nei due entusiasmanti giorni trascorsi nella suggestiva cornice di Colliano

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Due giorni straordinari quelli trascorsi a Colliano per l’inaugurazione de “Il Borgo dei Normanni” che hanno visto l’entusiasta partecipazione di stake holders, opinion leader, rappresentanti delle amministrazioni regionali, provinciali e locali ma, soprattutto, della popolazione locale, che hanno potuto godere di un programma molto ricco.

Il sindaco di Colliano Gerardo Strollo, il Presidente della Rete Destinazione Sud e Ceo di Giroauto Travel hanno accolto gli ospiti provenienti da tutta Italia.

La serata del 16 settembre è iniziata con la conferenza nazionale dedicata al turismo dei borghi come opportunità di crescita, di sviluppo e valorizzazione delle aree interne, che ha visto il susseguirsi di una serie di interventi da parte di esponenti da sempre in sintonia con la tematica trattata.

Tutti gli interventi hanno evidenziato l’importanza della sinergia tra pubblico e privato e la collaborazione con la Rete Destinazione Sud e la Giroauto Travel, soggetto che ha preso in gestione il Borgo dei Normanni e il Palazzo Borriello, per avviare un programma di sviluppo turistico che parte dal Comune di Colliano ma si estende all’intera Valle del Sele Tanagro.

Molto gradito l’intramezzo musicale a cura dell’orchestra Alfano I, diretta dal maestro Espedito de Marino che ha saputo entusiasmare l’animo degli ascoltatori in vista del momento più importante della serata: il taglio del nastro de Il Borgo dei Normanni.

Gli ospiti sono stati accompagnati alla frazione di Collianello con navetta privata e hanno assistito non solo al taglio del nastro, tra il plauso della folla, ma anche allo svelare della mappa che, da oggi in poi, accompagnerà le persone per le strade del borgo.

Momento molto toccante è stato l’omaggio floreale che la popolazione locale ha voluto fare a Michelangelo Lurgi in segno di ringraziamento per aver iniziato e continuato il progetto di valorizzazione del borgo normanno, la loro casa.

Un sentimento di gioia enfatizzato dai gruppi folkloristici che hanno seguito gli ospiti lungo le strade di Collianello, sotto la direzione del maestro Silvestro Folk, un momento di festa in segno della tradizione. Una festa celebrata con un brindisi sulla suggestiva “Terrazza Infinito”, uno dei punti panoramici più belli dell’interno borgo.

E mentre la festa continuava ad animare il Borgo (fino alle 1:00 AM), gli ospiti istituzionali sono stati riaccompagnati a Palazzo Borriello, splendida dimora storica del XVI sec.  sita nel centro di Colliano, per una visita guidata del palazzo e per partecipare ad una apericena a base di prodotti e ricette tipiche locali, così da conoscere l’eccellente gastronomia del posto.

A conclusione della serata, la piacevole visita di 50 tra giovani sindaci e amministratori provenienti da tutta Italia che hanno potuto vedere da vicino il risultato di un progetto iniziato da oltre 10 anni, visitando prima il Borgo, per un brindisi, e successivamente visitando Palazzo Borriello.

Si ringrazia la partecipazione di tutti coloro che hanno partecipato, in particolare dell’incaricata d’Affari per l’ambasciata del Venezuela a Roma Maria Elena Uzzo e e del console generale del Venezuela a Napoli Esquía Alejandra Rubín De Celis Núnez.

La festa è continuata anche il giorno 17 partendo con le visite programmate a Palazzo Borriello dove centinaia di persone hanno potuto ammirare il risultato dell’incredibile restauro dell’immobile che lo ha dotato di nuovo splendore, conservando pregiati elementi originali come il bellissimo portone d’ingresso.

Nel pomeriggio, Pino Aprile ha presentato il suo nuovo libro I nuovi Terroni nella suggestiva cornice di “Terrazza Infinito” nel Borgo dei Normanni tra il plauso generale mentre la festa si è conclusa in serata con la straordinaria performance del Maestro Peppe Barra in piazza Epifani a Colliano.

Due giorni intensi, carichi di gioia, entusiasmo ma, soprattutto, di speranza che questo sia solo l’inizio di un percorso di sviluppo e crescita non solo di un paese ma di una intera area, Il Sele Tanagro, che ha tanto da offrire e che merita di essere scoperta.