Guardia Costiera sequestra due depuratori ad Ogliastro Cilento.

0
620

La Guardia Costiera di Agropoli (Salerno), coordinata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, ha sequestrato due impianti di depurazione ad Ogliastro Cilento (SA).

Secondo gli investigatori c’erano carenze sul funzionamento degli impianti.

I reflui fognari non depurati nei fiumi Solofrone e Alento, provocando il deterioramento degli stessi e del suolo sia dal punto di vista chimico che biologico.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono state sequestrate anche le annesse stazioni di sollevamento. Tre le persone denunciate. L’attività di controllo sui depuratori è stata svolta con la collaborazione dell’Arpa Campania. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here