Givova Scafati, finalmente il derby contro Napoli.

0
538
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Dopo due rinvii per esigenze legate a problemi di natura sanitaria, giovedì sera, ore
18:30, al PalaMangano, si disputerà il recupero del secondo turno del girone arancione della
SuperCoppa Centenario 2020, tra la Givova Scafati e la Ge. Vi. Napoli.
Orfana di Culpepper e Sabatino (ancora alle prese con il lavoro differenziato per
recuperare dai rispettivi infortuni muscolari), la compagine dell’Agro è desiderosa di verificare i
progressi fatti nelle ultime settimane e già manifestatesi nell’ultima partita contro l’Allianz
Pazienza San Severo, al cospetto di una delle migliori formazioni dell’intera serie A2.

L’AVVERSARIO
Anche se con pochi allenamenti sulle spalle negli ultimi periodi a causa della positività al
Covid-19 di alcuni suoi tesserati e da una lunga inattività dettata dall’isolamento a cui sono stati obbligati tutti i componenti del team, la Ge. Vi. Napoli si presenterà al PalaMangano con un biglietto da visita importante, in virtù di un roster, guidato in panchina dall’esperto coach
Sacripanti, che può contare sugli esterni Monaldi, Mayo ( ex di turno, a Scafati nella stagione
2015/2016), Marini, Uglietti e Sandri, e sotto le plance della fisicità ed esplosività di Iannuzzi,
Zerini, Parks e Lombardi.

LE DICHIARAZIONI
Coach Alessandro Finelli: «Finalmente giochiamo questa partita rinviata per ben due
volte, con grande voglia di confrontarci con una squadra al top della categoria, così come lo siamo anche noi. Sarà una verifica del nostro stato di forma e delle nostre qualità, che ci darà
sicuramente tante indicazioni. Incontreremo una squadra atletica che non sarà sicuramente al top della condizione fisica, a causa dei recenti problemi avuti per via dei contagi, ma potremo
comunque testare i nostri miglioramenti in fase difensiva e a rimbalzo, che sono stati finora un nostro punto debole. Si tratta poi di un derby, purtroppo a porte chiuse, che affronteremo con qualche assenza, ma ciononostante la squadra sta bene ed ha desiderio di giocare. Napoli dispone di una rosa completa in ogni ruolo: Mayo e Parks non necessitano di presentazioni, ma ci sono poi anche tanti giocatori italiani di gran spessore, con trascorsi in serie A1 e campionati vinti alle spalle, dotati di esperienza e talento tali da rendere il test per noi molto probante».

Il capitano Tommaso Marino: «Sembra quasi che questa partita, rinviata più volte, nessuno la voglia giocare. Invece abbiamo tutti una gran voglia di scendere in campo ed affrontarla. Abbiamo avuto vari problemi recentemente per le assenze di Culpepper e Sabatino:
non è stato semplice allenarsi, però questo è un periodo in cui si costruisce e stiamo lavorando sodo, al di là degli infortuni ed incidenti di percorso, per arrivare al massimo della condizione fisica per l’inizio del campionato. Sarà un bel test quello contro Napoli, squadra fortissima e lunghissima, con tanti giocatori forti, anche di categoria superiore. E’ davvero un gran peccato non poterla giocare davanti al nostro pubblico, ma faremo del nostro meglio, senza ansia da prestazione, mettendo in pratica tutto quello che il nostro coach ci chiede».

I MEDIA
La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega
Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo
link: https://lnppass.legapallacanestro.com/).
Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale
del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter).
Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del
digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e mercoledì (ore 15:00).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here