Giornate Europee dell’Archeologia, le iniziative della Soprintendenza

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2023, manifestazione promossa annualmente dal Ministero della Cultura, che intende sensibilizzare il pubblico sull’importanza del patrimonio archeologico nazionale, la Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino diretta da Raffaella Bonaudo, in collaborazione con Enti e Associazioni del territorio, ha organizzato le seguenti iniziative.

S A L E R N O

Salerno

Complesso Monumentale di San Pietro a Corte (Ipogeo e Cappella Sant’Anna)

Apertura Venerdi 16, Sabato 17 e Domenica 18 giugno, dalle ore 10.00 alle 18,30, con ingresso gratuito

I visitatori stranieri avranno a disposizione la traduzione cartacea (brochure) del sito archeologico, a cura del Liceo “Regina Margherita” di Salerno nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Tedesca, Spagnola e Araba.



Sarno (SA)

Racconti di archeologia

Area archeologica del teatro di Foce / Sabato 17 giugno 2023, ore 10.00-11.30

Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno / Sabato 17 giugno 2023, ore 12.00-13.30 | Domenica 18 giugno 2023, ore 10.00-12.00

Sabato 17 e domenica 18 giugno sarà possibile visitare il ricco patrimonio archeologico della Valle del Sarno, grazie alla sinergia fra la Direzione regionale Musei Campania, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Province di Salerno e Avellino e il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno, con la preziosa collaborazione del Comune di Sarno e della locale Pro Loco.

Accompagnati dagli archeologi dell’Università di Salerno, sabato 17 giugno 2023, dalle 10.00 alle 11.30, si potrà visitare il l’area archeologica del Teatro ellenistico di Foce e, a seguire, dalle 12.00 alle 13.30, il Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno.

Domenica 18 giugno dalle 10.00 alle 12.00 sono previste visite guidate alle collezioni del Museo e alla mostra temporanea “Dalla Liberazione alla Costituzione”, realizzata in collaborazione con le associazioni Nuova Officina e Avalanche 1943. A seguire, in collaborazione con il Forum dei Giovani di Sarno, nel cortile del museo ci sarà un momento musicale con l’esibizione del sassofonista Carlo Tanzola.

L’iniziativa, nata nell’ambito del Protocollo di Intesa stipulato fra le Istituzioni coinvolte, è finalizzata a valorizzare l’inestimabile patrimonio archeologico della Valle del Sarno.

Ingresso e partecipazione gratuiti.

Info

Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno

Via Cavour, 7 – Sarno (SA)

+39 081 941451 | drm-cam.sarno@cultura.gov.it

museicampania.cultura.gov.it

facebook.com/museoarcheologicosarno | instagram.com/museoarcheologicosarno



Nocera Sup. (SA)

Il Teatro di Nuceria

Nuove prospettive di ricerca Giornate Europee dell’Archeologia 16-17 giugno 2023

Dal 16 al 18 giugno 2023 le Giornate Europee dell’Archeologia a Nocera Superiore avranno come protagonista il Teatro ellenistico-romano in località Pareti, uno dei luoghi più importanti dell’antica città di Nuceria Alfaterna. L’edificio, portato alla luce da Werner Johannowsky tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80 del secolo scorso, è oggetto da circa un anno di lavori diretti dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino e resi possibili grazie a un finanziamento del Ministero della Cultura. Gli interventi finora svolti hanno previsto, oltre al taglio dell’erba, lo svuotamento e lo smaltimento di vecchi container situati nell’area del Teatro con il recupero di centinaia di cassette colme di reperti archeologici, tra cui le eccezionali decorazioni marmoree in parte inedite provenienti dal Teatro. I prossimi interventi sul monumento saranno incentrati sul restauro degli affreschi, per il quale la Soprintendenza si avvarrà della preziosa collaborazione del Parco Archeologico di Pompei e in ultimo si procederà al rifacimento dei percorsi di visita per poter riaprire definitivamente l’area al pubblico. Di tutto questo si parlerà venerdì 16 giugno alle ore 11.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Nocera Superiore dove sarà possibile anche ammirare alcune delle decorazioni marmoree del Teatro che resteranno poi in mostra presso la sede dell’Amministrazione comunale. Per l’occasione interverranno il Sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano, il Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, dott.ssa Raffaella Bonaudo, e il Direttore del Parco Archeologico di Pompei, dott. Gabriel Zuchtriegel. Al termine dell’incontro è prevista una visita guidata al Teatro che sarà eccezionalmente aperto e visitabile anche la mattina di sabato 17 giugno. L’iniziativa rappresenta un’altra importante tappa del percorso di valorizzazione del patrimonio archeologico di Nuceria, reso possibile grazie alla sinergia tra la Soprintendenza e il Comune di Nocera Superiore.



Moio della Civitella (SA)

Una passeggiata alla Civitella

Giornate Europee dell’Archeologia

17 giugno 2023

Sabato 17 giugno 2023, in occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia, l’iniziativa che ogni anno il Ministero della Cultura organizza per promuovere il patrimonio archeologico italiano, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno propone l’evento “Passeggiata alla Civitella”, una visita guidata gratuita al parco archeologico di Moio della Civitella.

L’area dell’insediamento fortificato della Civitella, databile tra il IV e il III sec. a.C., è ubicata sulla sommità dell’omonima collina, in una posizione geografica strategica, che consentiva di controllare tutte le strade di accesso dall’entroterra e dal mare. La fortificazione è costituita da un imponente circuito murario (circa 800 m) che assolve la doppia funzione di cinta e di terrazzamento, dotato di cinque porte di accesso, di cui una monumentale, tutte diverse tra loro. All’interno l’insediamento è disposto su tre terrazzi, posti a quote differenti e con una separazione netta tra area sacra, pubblica e civile.

L’appuntamento, reso possibile grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale e patrocinato dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, prenderà il via alle ore 18:00 e sarà curato dalla dott.ssa Maria Tommasa Granese, funzionario archeologo della Soprintendenza, e dalla dott.ssa Giovanna Baldo, referente archeologo per il Comune.



AVELLINO

Avella (AV)

16 giugno venerdì “Aperture e Parco Archeologico Anfiteatro” Orari 16.30–18.30

Immersione tra i ruderi dell’Anfiteatro Romano con visita guidata “Un Viaggio nel Tempo: Yoga e Meditazione nell’Anfiteatro Romano di Avella “Orario 18.30 – Arena del Parco Archeologico La storia millenaria di Avella Città d’Arte si intrecciacon le discipline olistiche dello yoga e della meditazione in un luogo carico di storia e di energia. Lasciati trasportare dal fluire delle tue energie… Esplora le profondità della tua mente attraverso la meditazione, abbracciando l’equilibrio e la serenità che hanno caratterizzato gli imperatori e i filosofi di un tempo.

17 giugno sabato“Aperture Museo Archeologico ed Immersivo e Parco Archeologico Anfiteatro” Orari 16.00 –18.00 -Via Anfiteatro / Piazza Municipio

Immersione tra i ruderi dell’Anfiteatro Romano e tra i reperti conservati nel Museo Archeologico ed Immersivo MIA con visita guidata. Accoglienza a cura di Avellarte “Laboratorio di Argilla” Orario18.00 – adatto ai bambini. Laboratorio a cura di Meridies. Dopo aver illustrato le proprietà dell’argilla e le tecniche di lavorazione antiche, i bambini potranno cimentarsi nella realizzazione di vasi con la tecnica del colombino. Dopo aver realizzato il manufatto potranno decorarlo ad incisione o ad impressione con oggetti o elementi vegetali. Un percorso divertente per consentire di liberare la creatività e la fantasia dei più piccoli.“Volare sull’Arte”. Orario 19.30 – 21.30

A bordo di una mongolfiera vincolata i visitatori potranno ammirare l’Anfiteatro dall’alto, l’idea nasce da un’intuizione“antica”: Giacomo Boni, archeologo vissuto a cavallo tra la fine dell’ottocento ed i primi del novecento, utilizzò la mongolfiera in volo frenato per produrre documentazione fotografica – al fine di tutela dei beni – sfruttando per la prima volta l’aerofotografia in ambito archeologico. A cura di Volare sull’Arte.

18 giugno domenica“Aperture e Parco Archeologico Anfiteatro e Museo Archeologico MIA”. Orari 10.00 –13.00 / 16.00 –18.00

Immersione tra i ruderi dell’Anfiteatro Romano e tra i reperti conservati nel Museo Archeologico ed Immersivo MIA con visita guidata. Accoglienza a cura di Avellarte. “Piccoli Archeologi crescono”Orario 18.00-19.30 – adatto ai bambini. Attività a cura di Meridies che prevede lo scavo archeologico simulato all’interno del quale saranno accuratamente riprodotte stratigrafie. I bambini intraprenderanno lo scavo utilizzando tutti gli strumenti e le metodologie operative dell’archeologo professionista, dall’emblematica trowel, alle schede ministeriali per la raccolta di dati, alle paline centimetrate e alle sigle per le fotografie e i rilievi scientifici. Con l’ausilio dell’archeologo si imparerà a riconoscere le diverse tipologie di reperti archeologici, dalle ceramiche alle tessere di mosaico in pasta vitrea e ci si cimenterà con altri strumenti per il disegno scientifico, come il calibro o il profilometro.

Osservazione Astronomica”

Orario 18.00-21.30

A cura di Passione Astronomia, l’attività è rivolta ai bambini e alle famiglie. I partecipanti guidati da un esperto di astronomia potranno osservare il cielo e gli oggetti celesti nello spazio cosmico. Un super volo attraverso il telescopio negli angolo remoti della galassia che stimola fantasia soprattutto dei piccoli che si trasformeranno in veri e propri astronauti alla conquista dello spazio.

Volare sull’Arte”

Orario 19.30-21.30

A bordo di una mongolfiera vincolata i visitatori potranno ammirare l’Anfiteatro dall’alto, l’idea nasce da un’intuizione“antica”: Giacomo Boni, archeologo vissuto a cavallo tra la fine dell’ottocento ed i primi del novecento, utilizzò la mongolfiera in volo frenato per produrre documentazione fotografica -al fine di tutela dei beni -sfruttando per laprimavoltal’aerofotografia in ambito archeologico. A cura di Volare sull’Arte “Spettacolo Teatrale I Racconti di Dioniso”

Orario21.00

Il Festival si svolgerà nell’arena dell’Anfiteatro è dedicato al mondo classico e al teatro greco-romanoe propone “I Menecmi’’ da Plauto -Prod. Il Tappeto Volante, trattasi di unospettacolo teatrale in due tempi Interpretato e diretto da Enzo Varone. L’adattamento in chiave moderna con canzoni di Fabio Pisanoproietterà il pubblico nel III secolo. Il Festival è organizzato da M&N’S.

SERVIZI / MUSICA / AREA FOOD

Aperitivo / Degustazione Vini e prodotti tipici / Musica per allietare le tre serate nell’area verde del parco

INFORMAZIONI UTILI

Parcheggio gratuito – Via Anfiteatro – Avella (Av) Ristoranti in zona per pranzo o cena su prenotazioneEventi adatti abambini efamiglie Accesso garantito a persone disabili

N. B.

Per le attività e gli spettacoli inclusi nel programma è necessaria la prenotazione.Per la mongolfiera non è necessaria la prenotazione.

CONTATTI PRENOTAZIONI www.avellarte.it

WHATTSAPP 333 88 47 353