Elezioni Amministrative, i risultati in provincia di Salerno. I Sindaci rieletti e quelli nuovi. Ballottaggi a Baronissi, Nocera Superiore, Pagani e Sarno.

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

Domenica 25 maggio si è votato, oltre che per il Parlamento Europeo, anche per il rinnovo di 2 amministrazioni regionali (Piemonte ed Abruzzo) e di diversi comuni. In provincia di Salerno si è votato per eleggere 55 Sindaci, 5 in Comuni con più di 15.000 abitanti, Baronissi, Mercato S. Severino, Nocera Superiore, Pagani e Sarno.

Solo un Sindaco tra questi è stato eletto al I turno, Giovanni Romano, Assessore Regionale all’Ambiente, è stato infatti riconfermato Sindaco di Mercato San Severino conquistando già al I turno il 53,64% delle preferenze, nonostante una agguerritissima concorrenza sia sul fronte del centro-sinistra sia su quello del centro-destra.

Sarà invece necessario ricorrere al ballottaggio per eleggere i Sindaci negli altri 4 Comuni con più di 15.000 abitanti.

Confronto interno al centro-sinistra a Nocera Superiore, tra Cuofano (liste civiche) e Pagano (PD, Sel e Scelta Civica), mentre a Pagani a contendersi la poltrona di Sindaco sono 2 candidati di area centro-destra, l’ex vicesindaco Bottone (sostenuto da Forza Italia) e D’Onofrio (sostenuto da Fratelli D’Italia).

Sarà invece una contesa canonica tra centrodestra e centrosinistra a Baronissi, dove il sindaco in carica Moscatiello (centro-destra) è sfidato dal consigliere regionale Valiante (centro-sinistra), così come a Sarno, dove Canfora (PD e liste di centro-sinistra) sfiderà Crescenzo (Forza Italia, Udc e liste di centro-destra).

Nei comuni con meno di 15.000 abitanti, in Costiera Amalfitana conferme per Benincasa a Vietri, per Reale a Minori e per Ferraioli a Furore, mentre c’è un nuovo Sindaco ad Atrani, De Rosa Laderchi.

Nel Cilento conferme per Palumbo a Giungano, per Carpinelli a Cicerale, per Caronna a Felitto e per Pessolano ad Auletta.

Nuovo Sindaco a Bellizzi (Volpe), Castiglione Dei Genovesi (Bottigliero) e Sala Consilina (Cavallone).

Elezioni non valide a Celle di Bulgheria, dove non è stato raggiunto il quorum richiesto, essendo andato a votare solo il 40% degli aventi diritto.

Questi nel dettaglio i risultati dello spoglio delle Elezioni Amministrative nei 55 Comuni dove si è votato per eleggere il Sindaco:

Albanella: Iosca (lista civica) eletto al I turno con il 38,52% dei voti (Sindaco nuovo);

Ascea: D’Angiolilli (lista civica) eletto al I turno con il 34,66% dei voti (Sindaco nuovo);

Atrani: De Rosa Laderchi (lista civica) eletto al I turno con il 57,83% dei voti (Sindaco nuovo);

Auletta: Pessolano (lista civica) eletto al I turno con il 46,21% dei voti (Sindaco rieletto);

Baronissi: ballottaggio tra Moscatiello (Forza Italia, Fratelli d’Italia e liste di centro-destra, Sindaco uscente) che ha ottenuto il 42,59% e Valiante (PD e liste di centro-sinistra) che ha ottenuto il 41,17%;

Bellizzi: Volpe (lista civica) eletto al I turno con il 52,08% dei voti (Sindaco nuovo);

Bellosguardo: Parente (lista civica) eletto al I turno con il 75,71% dei voti (Sindaco rieletto);

Buonabitacolo: Rinaldi (lista civica) eletto al I turno con l’82,37% dei voti (Sindaco nuovo);

Caggiano: Caggiano (lista civica) eletto al I turno con il 47,82% dei voti (Sindaco rieletto);

Campora: Vitale (lista civica) eletto al I turno con il 74,90% dei voti (Sindaco rieletto);

Casalbuono: Romano (lista civica) eletto al I turno con il 54,45% dei voti (Sindaco rieletto);

Casaletto Spartano: Scannelli (lista civica) eletto con il 56,13% dei voti (Sindaco nuovo);

Caselle In Pittari: Tancredi (lista civica) eletto al I turno con il 53,65% dei voti (Sindaco nuovo);

Castelnuovo Cilento: Lamaida (lista civica) eletto al I turno con il 52,22% dei voti (Sindaco rieletto);

Castelnuovo di Conza: Iannuzzelli (lista civica) eletto al I turno con l’84,56% dei voti (Sindaco nuovo);

Castiglione dei Genovesi: Bottigliero (lista civica) eletto al I turno con il 53,34% dei voti (Sindaco nuovo);

Celle di Bulgheria: elezione non valida per quorum non sufficiente avendo votato soltanto il 40,84% degli aventi diritto, Balbi (lista civica) ha ottenuto il 100% dei voti;

Cicerale: Carpinelli (lista civica) eletto al I turno con il 51,56% dei voti (Sindaco rieletto);

Cuccaro Vetere: Luongo (PD) eletto al I turno con il 66,81% dei voti (Sindaco rieletto);

Felitto: Caronna (lista civia) eletto al I turno con il 73,44% dei voti (Sindaco rieletto);

Furore: Ferraioli (lista civica) eletto al I turno con il 79,03% dei voti (Sindaco rieletto);

Futani: Caputo (lista civica) eletto al I turno con il 41,79% dei voti (Sindaco nuovo);

Gioi: Salati (lista civica) eletto al I turno con il 68,58% dei voti(Sindaco rieletto) ;

Giungano: Palumbo (lista civica) eletto al I turno con il 67,04% dei voti (Sindaco rieletto);

Laureana Cilento: Serra (lista civica) eletto al I turno con l’80,25% dei voti(Sindaco rieletto) ;

Magliano Vetere: D’Alessandro (lista civica) eletto al I turno con il 51,15% dei voti(Sindaco rieletto) ;

Mercato San Severino: Romano (liste civiche centro-destra) eletto al I turno con il 53,64% dei voti (Sindaco rieletto);

Minori: Reale (lista civica) eletto al I turno con il 75,36% dei voti(Sindaco rieletto) ;

Montano Antilia: Del Gaudio (lista civica) eletto al I turno con il 52,79% dei voti (Sindaco rieletto) ;

Morigerati: D’Elia (lista civica) eletto al I turno con il 60,76% dei voti (Sindaco rieletto) ;

Nocera Superiore: ballottaggio tra Cuofano (liste civiche centro-sinistra) che ha ottenuto il 35,71% dei voti e Pagano (PD-Sel-Scelta Civica) che ha ottenuto il 20,11% dei voti;

Novi Velia: Ricchiuti (lista civica) eletto al I turno con il 53,17% dei voti (Sindaco rieletto);

Oliveto Citra: Pignata (lista civica) eletto al I turno con il 100% dei voti (candidato unico) (Sindaco nuovo);

Omignano: Malatesta (lista civica) eletto al I turno con il 71,20% (Sindaco rieletto);

Ottati: Doddato (lista civica) eletto al I turno con il 54,54% dei voti (Sindaco nuovo);

Pagani: ballottaggio tra Bottone (Forza Italia-liste civiche) che ha ottenuto il 30,86% dei voti e D’Onofrio (Fratelli d’Italia-liste civiche) che ha ottenuto il 28,04% dei voti;

Pellezzano: Pisapia (lista civica) eletto al I turno con il 48,04% dei voti (Sindaco nuovo) ;

Ricigliano: Turturiello (lista civica) eletto al I turno con il 53,94% dei voti (Sindaco nuovo);

Rofrano: Cammarano (lista civica) eletto al I turno con il 59,66% dei voti (Sindaco nuovo) ;

Sala Consilina: Cavallone (lista civica) eletto al I turno con il 27,11 % dei voti (Sindaco nuovo);

Salento: De Marco (lista civica) eletto al I turno con il 50,10% dei voti (Sindaco nuovo);

Salvitelle: Manzella (lista civica) eletto al I turno con l’85,64% dei voti (Sindaco nuovo);

San Cipriano Picentino: Aievoli (lista civica) eletto al I turno con il 39% dei voti (Sindaco rieletto) ;

San Mauro Cilento: Pisacane (lista civica) eletto al I turno con il 54,41% dei voti (Sindaco nuovo) ;

San Pietro al Tanagro: Quaranta (PD) eletto al I turno con il 78,67% dei voti (Sindaco rieletto) ;

San Rufo: Marmo (lista civica) eletto al I turno con il 61,70% dei voti (Sindaco nuovo) ;

Sant’Arsenio: Coiro (lista civica) eletto al I turno con il 54,09% dei voti (Sindaco nuovo) ;

Sarno: ballottaggio tra Canfora (PD-liste civiche centro-sinistra) che ha ottenuto il 28,08% dei voti e Crescenzo (Forza Italia-Udc-liste civiche centro-destra) che ha ottenuto il 22,67% dei voti;

Teggiano: Cimino (lista civica) eletto al I turno con il 56,37% dei voti (Sindaco nuovo) ;

Torchiara: Farro (lista civica) eletto al I turno con il 68,94% dei voti (Sindaco nuovo);

Torraca: Bianco (lista civica) eletto al I turno con il 47,45% dei voti (Sindaco nuovo);

Torre Orsaia: Vicino (lista civica) eletto al I turno con il 56,99% dei voti(Sindaco nuovo) ;

Tramonti: Giordano (lista civica) eletto al I turno con il 53,52% dei voti (Sindaco rieletto) ;

Valle Dell’Angelo: Iannuzzi (lista civica) eletto al I turno con l’80,61% dei voti (Sindaco nuovo);

Vietri Sul Mare: Benincasa (lista civica) eletto al I turno con il 43,39% dei voti (Sindaco rieletto);

PIETRO PIZZOLLA