Ederson illude, beffa Pasalic nel finale, la Salernitana esce dal Gewiss con un punto comunque prezioso.

Salernitana's Ederson scores the goal 0-1 during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs US Salernitana 1919 at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 2 May 2022. ANSA/PAOLO MAGNI
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

La Salernitana fa sognare i suoi tifosi, che per quasi novanta minuti gustano la gioia della vittoria sull’ostico campo dell’Atalanta che permetterebbe l’aggancio del Cagliari al quart’ultimo posto in classifica.

Ma i padroni di casa riescono a pareggiare in extremis, al 43′ della ripresa con Pasalic, la rete segnata al 27′ del primo tempo da Ederson.

Per gli uomini di Nicola è comunque un punto prezioso, che permette di continuare a sperare nella salvezza anche se con un pizzico di delusione per la vittoria sfumata che avrebbe messo una concreta ipoteca sulla permanenza in A. (ANSA).

“Una partita tosta e straordinaria da parte nostra, ma l’Atalanta poteva pareggiare prima”.

Davide Nicola, allenatore della Salernitana, esulta per l’1-1 nel posticipo a Bergamo: “Mi rimane il dubbio su come sarebbe finita, se avessimo sfruttato una delle occasioni per raddoppiare: ci avrebbe dato un vantaggio per il finale di campionato – il suo commento -.

La squadra sta dimostrando di crederci. Per il recupero di giovedì contro il Venezia bisogna resettare tutto e ricaricare le pile: la sfida più importante è sempre la prossima, anche vincendo stasera saremmo stati nella condizione di dover provare a farlo anche nelle partite che ci restano”.

Nicola fa la conta dei possibili recuperi fisici: “Ruggeri non ha niente di particolare, valuteremo Ranieri, Radovanovic e Ribery. Ci fermeremo qui anche domani, un sacrificio necessario prima di rientrare”.

Sugli errori sottoporta, come quello di Verdi al quarto d’ora del secondo tempo, nessun rammarico: “Non posso tirare le orecchie a nessuno, perché tutti hanno amore per ciò che fanno e voglia di conquistare qualcosa di importante. Oggi come oggi anche 20′ sono decisivi: chi entra deve contribuire – chiude l’allenatore dei campania -. I ragazzi stanno dimostrando alla gente, a se stessi e alla società di essere cresciuti in maniera incredibile. Contro Zapata, Muriel e Boga siamo riusciti a stupire: ammiro molto Gasperini, ho trovato un’Atalanta forte. Magari ci sono partite in cui è meno prolifica: per me è in corsa per l’Europa, non è che le altre vadano il doppio”.
(ANSA).