Check Up Rari Nantes Salerno, salvezza alla bella.

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

Sabato 20 maggio 2023 alle ore 18:30 presso la piscina comunale Simone Vitale è andata in scena l’attesissima gara 2 delle finali playout tra la Check-up Rari Nantes Salerno e l’Anzio Waterpolis terminata in 11-10 per i padroni di casa.

Una Vitale gremita riesce a trascinare la squadra per tutto il match anche quando sembrava allontanarsi il risultato, con l’Anzio avanti di 3 lunghezze al termine della prima frazione di gioco. Una rimonta di cuore dopo aver aperto benissimo il match andando subito in vantaggio prima con Barroso e poi con Gallo, dopo arrivano ben 5 reti di fila dell’Anzio. La Rari non indietreggia, e chiude il secondo tempo 3-1, ma è nel quarto che mette la freccia e con tutto il cuore si va a prendere la vittoria che gli vale l’accesso a gara 3 per giocarsi la permanenza in A1.

“Era fondamentale vincere e ci siamo riusciti. Andiamo a gara tre a giocarci la permanenza nella massima serie con fiducia.” Le parole del presidente Enrico Gallozzi.

 

“Oggi ho visto tutto il cuore, la passione e la vera anima della Rari. Nonostante la squadra sia andata in svantaggio dopo una buona partenza, siamo riusciti a recuperare e a giocare testa a testa. È stata una partita a scacchi anche tra i due tecnici. Oggi abbiamo rivisto la Vitale dei tempi d’oro e il pubblico ci ha spinto in modo eccezionale. L’auspicio è quello di ritrovarli tutti l’anno prossimo in massima serie. Siamo fiduciosi per la partita contro l’Anzio. Lo scherzo del destino vuole che giocheremo nello stesso impianto dove 4 anni fa abbiamo conquistato la promozione. Questa volta affronteremo il portiere che difendeva la porta della Rari e aveva parato il rigore decisivo.” Le parole del direttore sportivo Mariano Rampolla.

 

“Ottima partenza della Rari, poi c’è stato un blackout imprevisto. Tuttavia, ho sempre cercato di tenere la squadra concentrata, incoraggiandola a una paziente e scrupolosa rincorsa. Abbiamo cercato di giocare la partita negli ultimi otto minuti, e così è stato. Abbiamo dimostrato una solida difesa nei momenti cruciali, che ha impedito all’ansia di prendere il sopravvento. Le giocate dei veterani, come il gol di Bertoli, hanno spalancato le porte della rimonta. In questa serie di playout, il fattore campo ha sicuramente influito sia a Bologna che nella sfida successiva ad Anzio. Tuttavia, lavoreremo durante la settimana per prepararci mentalmente e ribaltare il fattore campo, poiché la squadra è unita e compatta sia dal punto di vista atletico che mentale. Sarà una partita tesa, decisa da dettagli ed episodi. Ringrazio il pubblico per il loro sostegno, sperando che saranno altrettanto numerosi anche il prossimo anno, e che sia sempre in massima serie.” Queste le dichiarazioni di Mister Malinconico.

 

TABELLINO:

 

CHECK-UP RN SALERNO-ANZIO WATERPOLIS 11-10 (2-5)(2-1)(3-2)(4-2)

 

CHECK-UP RN SALERNO: Taurisano, Luongo, Esposito (1), Sanges, Barela, Gallozzi (1), Tomasic, Gallo, (2), Parrilli, Bertoli (3), Barroso, (4), Pica, Vassallo. All. Malinconico

ANZIO WATERPOLIS:

Santini, Fratarcangeli, Pelicaric (2), Susak (2), Caponero (1), Goreta (1 +2R), Barberini, Cuccovillo, Lapenna (2), Bajic, Koprcina, Presciutti, Antonini. All.Tofani

 

Arbitri: Bianco e Nicolosi

 

Note:

Uscito per limite di falli Sanges (S) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Salerno 4/12 e Anzio 4/11 + un rigore. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione in Emilia-Romagna.

 

Appuntamento ad Anzio per la gara 3 venerdì 26 maggio ore 19:30.