’a Règula d’ ‘a salute, Regimen Sanitatis Salernitanum della Scuola Medica Salernitana, presentazione libro martedì 5

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Sarà presentato martedì 5 dicembre alle 20,30, da Teatro delle Arti di Salerno e Animazione 90, il volume “’a Règula d’ ‘a salute”, la versione in lingua napoletana del Regimen Sanitatis Salernitanum della Scuola Medica Salernitana.

La traduzione è di Guido Cataldo e la cura di Paola Capone. Edito da D’Amato, il libro fa parte di una serie di traduzioni del trattato didattico in versi latini, promossa e realizzata dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno presieduto dal dottor Giovanni D’Angelo e dalla Fondazione Eutòpia, il Centro studi dell’Ordine sulla Scuola medica presieduto dal dottor Ferdinando Chiumiento.

I “vierze recitate e cantate, fatte e fattariélle ‘ncopp’ a la musica ‘e manduline, chitarra e tammorra”, saranno messi in scena da Gaetano Stella, Gaia Vicinanza, Manuel Stabile, Diana Cortellessa, Michele Ceruso e dall’Accademia Mandolinistica Napoletana con Mauro Squillante, Tommaso Immediata, Luca Petrosino, Leonardo Massa, Lorenzo Marino; alla tammorra Raffaella Coppola; direzione musicale di Guido Cataldo; regia di Gaetano Stella.