La Due Principati Baronissi saluta la B1.

0
233

“Il nostro addio è un arrivederci: lo stile non retrocede”. Con questo lungo striscione affisso alle pareti del Pala Irno di Baronissi, la Due Principati ha accolto e ringraziato i propri tifosi che oggi (mercoledì 19 aprile), nonostante l’orario serale, il turno di recupero infrasettimanale e l’amaro verdetto dell’aritmetica, si sono “schierati” al fianco delle atlete bianco-rosso-blu nella sfida al Volleyrò Casal de’ Pazzi. In campo è andato in scena il remake della sfida vecchia di un anno. Da un lato la P2P, con quasi tutte le reduci dalla bella promozione dalla B2 alla B1 più La Rosa che si è presa la briga di murare la stella Pietrini nel primo set (22-20); dall’altro lato, le “predestinate” del volley femminile già nel giro della Nazionale, rinforzate da Sylvia Nwankalor.

La cronaca – Un mix di sfortuna e disattenzione sposta gli equilibri nel primo set: dopo averlo largamente condotto (12-9, 22-20), la Due Principati comincia ad arrancare (23 pari) e poi cede la frazione di gioco per 23-25.

Però non si sfalda e infatti al primo tempo tecnico del secondo set si ritrova subito avanti 8-3. La classifica prima del match ricorda che ci sono 32 punti di differenza tra le due squadre. La Due Principati, però, regge il confronto, è dentro la partita, tiene il campo con equilibrio e grande dignità. Fino al 17 pari, il set è aperto. Poi vengono fuori i piccoli-grandi dettagli che fanno la differenza in un match di volley e che scavano il solco, a favore delle romane, pure nella gara del Pala Irno: Mancinelli sfodera per quattro volte una battuta affilata che la P2P trattiene a fatica. E’ questo il momento clou del parziale: Volleyrò si stacca e archivia la seconda frazione di gioco con il muro del 18-25.

Il terzo set comincia con l’ingresso in campo di Miriam Sabato (classe 2001, fresca di titolo provinciale under 18 e under 16), che rileva Pericolo, e di Giulia Rago, che rimpiazza La Rosa, quest’ultima di nuovo sul rettangolo di gioco in prossimità del primo tempo tecnico.  Finisce 15-25 per il Volleyrò.

Nei prossimi giorni, agenda fitta di impegni per le formazioni della Due Principati, dalla prima squadra alle formazioni giovanili. Sabato 22 aprile, alle ore 17, in campo la squadra di serie D allenata da coach Ferrara: a Portici, gara d’andata dei playoff per la promozione in serie C. Domenica 23 aprile, in Abruzzo, ad Altino alle ore 18, la P2P Semprefarmacia.it Baronissi affronterà la terzultima giornata del campionato nazionale di serie B1 femminile. Martedì 25 aprile, infine, in campo anche la formazione under 16 nell’andata dei quarti di finale regionale con “finestra aperta” sulle final four di categoria che saranno organizzate al Pala Irno di Baronissi, il 6 e 7 maggio. Prima, però, bisognerà superare Elisa Volley Pomigliano

LASCIA UN COMMENTO