Faiano, ondata di furti.

0
113

pontecagnano-faiano-libera“E’ tempo di agire, chiediamo a tutti gli organi competenti un tavolo per rispondere con la legalità a questa delinquenza organizzata”.

Più furti contemporaneamente in diverse zone di Faiano, da via Delle Sirene a zona Acquara, episodi che hanno sconvolto una intera comunità questa notte, con ladri organizzati in sella a biciclette che con spray immobilizzanti si sono introdotti nelle case delle povere vittime rubando tutto.

E’ questo l’ennesimo bilancio negativo della nostra città e mentre il sindaco e i suoi, sono preoccupati di maggioranza e numero, cose che riteniamo futili in questo momento, vista la gravità di quanto accaduto, noi continuiamo a sentirci soli e abbandonati e soprattutto con un territorio privo di controllo.

Ricordiamo che diversi mesi fa, il sindaco, fece un incontro con il Prefetto e i carabinieri, ad oggi, non si è risolto nulla, le strade di via Delle Sirene continuano ad essere prive di controllo e senza illuminazione, inoltre abbiamo una stazione dei carabinieri a Pontecagnano Faiano che non può intervenire ma devono venire direttamente da Battipaglia, siamo esterrefatti e bisogna cercare immediate soluzioni, inasprire le leggi a livello nazionale e consentire che questi delinquenti non restino impuniti. Per quanto concerne le nostre zone, non è possibile che persone in sella ad una bicicletta, possano impunemente introdursi all’interno di case, addormentare le povere vittime e fare razzia, a questo punto prima che succeda ancora, chiediamo come movimento Pontecagnano Faiano Libera un pronto intervento di Prefetto, Carabinieri e ovviamente il sindaco che da buon padre di famiglia deve prendere in mano le redini di un territorio ormai allo sbando ed evitare che le persone prima o poi possano farsi giustizia da soli.

LASCIA UN COMMENTO