Attesa – Frammenti di pensiero, l’antologia curata da Brunella Caputo, presentazione mercoleì 30 a La Feltrinelli.

0
292

Attesa – Frammenti di pensiero, antologia a cura di Brunella Caputo, sarà presentato mercoledì 30 maggio, alle ore 18:00, presso la libreria Feltrinelli di Salerno.

Dopo l’anteprima avvenuta al Salone del Libro di Torino, lo scorso 13 maggio, il volume, curato da Brunella Caputo e edito da Homo Scrivens, che contiene trentadue scritti di artisti e scrittori contemporanei, verrà presentato a Salerno per la prima volta con un reading tenuto dagli stessi autori.

Aspettando Godot di Samuel Beckett ispira questo testo e la performance teatrale che ne deriverà.
Quattro quadri per definire l’attesa: il tempo, la verità, il viaggio e l’arrivo.
Questo libro è un insieme di voci diverse: scrittori, poeti, attori. È un insieme di melodie: la colonna sonora di Electric Ethno Jazz Trio.

Scrive Brunella Caputo:
Secondo una mia strana visione del tempo, l’attesa nasce nella mente, cammina nel tempo, scopre una delle possibili verità, corre in un viaggio immaginario, arriva in un luogo spesso non conosciuto. Il suo sentiero non è definito, ma si cerca di percorrerlo lo stesso. Per scoprire poi che l’arrivo non è altro che una ulteriore attesa.
E senza nessuna linea da seguire, tutte queste voci insieme, mischiate, imbrogliate, saranno un’unica voce. Saranno un’attesa possibile
”.

Il volume è dedicato a Samuel Beckett e a tutte le attese possibili.

LASCIA UN COMMENTO