ViviamoCilento, attesa per gli appuntamenti di Acciaroli e Casal Velino.

0
1138
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti

Sabato 28 aprile (ore 21.00) l’Arena del Mare di Acciaroli ospiterà Sergio Cammariere, Gino Paoli, Danilo Rea, tre concerti in uno nel quale due nobili rappresentanti della canzone italiana, Cammariere e Paoli, distanti per generazione ma uniti dal comune amore per la parola in musica e da uno stile sempre raffinato con al pianoforte, scandiscono i loro successi con Danilo Rea al pianoforte interlocutore privilegiato dell’uno e dell’altro.

Il costo del biglietto è di 20 euro.

 

Domenica 29 aprile a Casal Velino Marina, invece, il protagonista musicale sarà Luca Barbarossa.

Prima del concerto, a partire dalle 19.00, ad Acciaroli sarà protagonista l’arte della pizza con Franco Pepe di cui si sono occupate da Gambero Rosso a Identità Golose, passando per il Wall Street Journal. Il suo metodo non ha regole fisse, ma riprende gesti antichi basato su libere combinazioni di differenti tipologie di farine per realizzare miscele in base al glutine, alla forza, all’umidità e alla temperatura dell’ambiente. Le più famose e antiche pizze di Pepe, gli indiscutibili must per ogni nuovo avventore sono il Calzone con la scarola, ripieno di scarola riccia messa a crudo, alici di Cetara, olio e olive caiazzane e capperi,  la Pinsa conciata del ‘500 (o Mastunicola), un disco di pasta soffice condito con un velo di sugna di maiale nero casertano, basilico, pepe, origano del Matese confettura di fichi bianchi del Cilento, la Ceci delle colline caiatine con fiordilatte, lonzardo di maiale nero casertano, olio di olive caiazzane, aglio e scarola riccia cruda e la Sole con mozzarella di bufala campana dop, pomodori del piennolo, olio e olive caiazzane, alici di Cetara e origano del Matese.

Franco Pepe è un artigiano moderno con l’antica passione per la pizza attraverso la quale divulga i sapori di un territorio. Tra le sue mani, il Patrimonio Unesco, la pizza, diventa arte.

VIVIAMOCILENTO è il racconto suggestivo della relazione unica e fruttuosa tra uomo e natura che diventa esperienza con una programmazione scandita tra musica, sentieri e sapori, cofinanziato dalla Regione Campania con il POC Campania 2014-2020 in collaborazione tra i Comuni di Pollica (capofila), Buccino, Casal Velino, Castellabate con il supporto di Polis Territorio & Sviluppo srl e la direzione artistica di Massimo Sole.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here