La vita è un sogno, giovedì 26 al Liceo Alfano I.

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

invito la vita è un sognoGiovedì 26 Maggio  presso il Liceo Alfano I di Salerno andrà in scena  lo spettacolo “La vita è un sogno” un viaggio fantastico tra musica, danza e  pratiche dell’immaginario filmico con coreografie di Marcella Barbaro.

Ventitre alunni del Liceo coreutico si esibiranno in uno spettacolo in cui il palcoscenico diventa set e il potere imaginifico della musica e della danza si mescolano al potere seduttivo del cinema.

I corpi danzanti celebrano l’immaginario filmico di quell’arte “non prospettica” per definizione, si abbandonano, spinti da una pulsione scopica,  alle indimenticabili  musiche di Ennio Morricone.

Un viaggio dunque tra realtà e illusione, materialità dei corpi in movimento nella loro essenza carnale e  immaterialità filmica, in omaggio a quella settima arte che ha regalato” un sogno”, “un’ illusione” fatta non solo di pellicola e celluloide.

gruppo danza  coeruticoFra le coreografie, tutte tessute su musiche di Morricone la coreografa palermitana Marcella Barbaro ha creato” Rabbia  e Tarantella”   in onore delle figure di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e di tutte le vittime di mafia, un lamento di dolore  su canti tradizionali e immagini simboliche che esplode in una tarantella di rabbia e di speranza.