Trasporti, Tommasetti: “Linea storica Salerno-Napoli, lavori al palo”

Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia

Ancora nessun intervento per il ripristino sulla storica linea ferroviaria Salerno-Napoli”. Un’amara constatazione, quella di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega. Non emergono notizie rassicuranti dall’incontro tra il presidente della commissione regionale Trasporti, Luca Cascone, i rappresentanti di Trenitalia, Rfi e il comitato pendolari. Al centro del dibattito i lavori per rimuovere i massi crollati sulla ferrovia a Vietri sul Mare lo scorso 20 gennaio.

 

Il timore è che il ripristino della linea storica diventi una lunga agonia per i trasporti – afferma Tommasetti – I viaggiatori sono giustamente preoccupati per la mancanza di programmazione che in questo caso si ripercuote sulle abitudini ed esigenze di migliaia di persone, compresi lavoratori e studenti tra Salerno, Cava de’ Tirreni e Agro Nocerino Sarnese. Questi ultimi da due mesi devono affidarsi al servizio sostitutivo dei bus del tutto insufficiente a sopperire alla mancanza di treni”.

 

Il consigliere regionale non manca di sottolineare le conseguenze di eventuali ricorsi: “Gli interventi, apprendiamo dagli organi di stampa, sono paralizzati dalla necessità di abbattere un immobile a ridosso dei binari su cui è avvenuta la frana. Il problema è che l’ordinanza del Comune di Salerno potrebbe portare a un contenzioso legale con i proprietari, e allora i tempi si allungherebbero ancora. Un incubo per i pendolari”.

 

Tommasetti conclude: “La questione della linea storica è solo una delle lacune del trasporto su ferro in Campania, figlie di opere sbandierate da De Luca e mai decollate, come l’elettrificazione della Salerno-Avellino-Benevento. Le belle parole non bastano ad alleviare i disagi quotidiani degli studenti e dei lavoratori”.