Torna l’Amalfi Coast Music & Arts Festival, primo concerto venerdì 7 a Palazzo Mezzacapo a Maiori

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

Pianisti di fama internazionale, in carica presso le maggiori università mondiali, dagli Stati Uniti all’Estremo Oriente, insieme a giovani musicisti in arrivo anche da Australia e Nuova Zelanda per le loro masterclass, sono i protagonisti del 26° cartellone dell’Amalfi Coast Music & Arts Festival. Con i partecipanti ai laboratori di pittura e di scrittura creativa, tenuti rispettivamente da David Daniels e Mary Hall Surface (professori di Washington), oltre a innumerevoli ospiti, formano la grande community che annualmente riunisce questo festival unico, che ormai non ha confini, in senso geografico e artistico.

Una spettacolare serata di gala, che impegnerà rinomati performers in esecuzioni pianistiche a quattro, otto e dodici mani, aprirà il sipario sulla nuova edizione, venerdì 7 luglio (ore 21) negli incantevoli giardini di Palazzo Mezzacapo, a Maiori, città base della manifestazione organizzata dal Center of Musical Studies di Washington con la direzione di Sasha Katsnelson e di Leslie Hyde. Di scena James Giles (Northwestern University di Chicago), Sevgi Giles, Jerry Wong (Melbourne Conservatorium), Ian Jones (Royal College of Music di Londra), Enrico Elisi (Texas Christian University), Bernadene Blaha e Kevin Fitz-Gerald (Usc Thornton School of Music di Los Angeles), Wei-Lung Li (Tainan National University of the Arts di Taiwan), Yetong Tang e Shichao Zhang (Northwestern University), in un ampio repertorio di brani, tra gli altri, di Offenbach, Bizet, Wagner, Brahms.

 

L’evento inaugurale è ad ingresso libero come tutti gli appuntamenti in calendario fino al 28 luglio in luoghi d’interesse a Maiori, Minori, Napoli e Salerno, secondo la formula di successo dell’Acm&a festival che coniuga l’alta formazione in diversi campi artistici e l’offerta concertistica con il turismo culturale.

 

Il tour musicale proseguirà a Napoli, nello storico Palazzo Serra di Cassano, sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, dove in “The art of piano” si esibiranno, sabato 8 (ore 20), Enrico Elisi e Jerry Wong, e il 22 luglio due colonne del festival, i leggendari e pluripremiati pianisti newyorkesi Jerome Lowenthal e Ursula Oppens. Tra i numerosi appuntamenti a Maiori (Palazzo Mezzacapo, chiesa di San Domenico, chiesa di San Francesco) alcuni sono riservati ai giovani talenti delle masterclass, sotto i riflettori per le “Young artists concert series” programmate anche a Minori (10 e 23 luglio, ore 21, piazzetta Maggiore Garofalo).

 

Dopo anni il festival torna a Salerno, nella meravigliosa chiesa barocca di San Giorgio, presentando l’11 luglio (ore 19.30) un recital dell’acclamato Boris Berman, capo del dipartimento di pianoforte della Yale University School of Music, e il 20 un concerto di altri illustri maestri.