Targhe alterne in Costa d’Amalfi. Come funzionano e vademecum in inglese

Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Ordinanza Anas 340/2019 per le targhe alterne lungo la Statale 163 “Amalfitana”. Ecco come funziona con gli aggiornamenti relativi al 2024.

A fine pagina è disponibile anche un vademecum in lingua inglese, da scaricare e distribuire ai propri ospiti.

Si sottolinea che l’ordinanza ANAS parla di inizio delle targhe alterne al 15 giugno e termine al 30 settembre ma per effetto di successive ordinanze dei Comuni della Costa d’Amalfi le targhe alterne cominciano al primo giugno e finiscono il 31 ottobre secondo le regole di seguito elencate.

 

Dove si circola a targhe alterne in Costiera amalfitana

Sembra superfluo dirlo, ma conviene chiarirlo: il tratto di strada interessato dall’ordinanza è unicamente la Statale 163 Amalfitana, lunga circa 60 km, che comincia a Vietri sul Mare e finisce a Positano passando per Cetara, Maiori, Minori, Ravello, Atrani, Amalfi, Conca dei Marini, Furore, Praiano. Qualsiasi altra strada del territorio non è interessata dalla circolazione a targhe alterne (Ad esempio non sono interessate la Provinciale per il Valico di Chiunzi con i suoi due tronchi che vanno verso Maiori e Ravello o la Sr 366 Agerolina).

Come sono organizzate le targhe alterne

Nei giorni con data pari NON possono circolare le auto con l’ultima cifra della parte numerica della targa pari.

Nei giorni con data dispari NON possono circolare le auto con l’ultima cifra della parte numerica della targa dispari.

Quando è in vigore, la circolazione a targhe alterne è valida dalle 10.00 alle 18.00. In qualsiasi altro orario la possibilità di percorrere la Statale Amalfitana con gli autoveicoli non è limitata.

I mezzi a due ruote non sono interessati dall’ordinanza. (Moto, scooter ecc.)

Sono sempre valide le limitazioni per i mezzi pesanti e ingombranti stabilite dall’Anas con l’ordinanza 337 del 2019.

Quando si circola a targhe alterne in Costiera amalfitana

La Settima Santa fino al lunedì in Albis, quindi si circola a targhe alterne:

  • tutti i giorni dal 25 marzo al 1° aprile 2024.

In occasione delle festività della Liberazione e del Primo Maggio si circola a targhe alterne:

  • tutti i giorni dal 24 aprile al 2 maggio 2024.

Dal 1° giugno al 31 luglio si circola a targhe alterne il sabato e la domenica e nelle giornate festive. Quindi nelle seguenti date:

  • 1 e 2 giugno 2024;
  • 8 e 9 giugno 2024;
  • 15 e 16 giugno 2024;
  • 22 e 23 giugno 2024;
  • 29 e 30 giugno 2024;
  • 6 e 7 luglio 2024;
  • 13 e 14 luglio 2024;
  • 20 e 21 luglio 2024;
  • 27 e 28 luglio 2024.

 

Nel mese di agosto e di settembre si circola a targhe alterne:

  • tutti i giorni dal 1° al 31 agosto 2024;
  • tutti i giorni dal 1° al 30 settembre 2024.

 

Dal 1° al 31 ottobre si circola a targhe alterne il sabato e la domenica e i giorni festivi. Quindi nelle seguenti date:

  • 5 e 6 ottobre 2024;
  • 12 e 13 ottobre 2024;
  • 19 e 20 ottobre 2024;
  • 26 e 27 ottobre 2024.

 

In quali casi si può circolare in deroga all’ordinanza delle targhe alterne sulla Statale Amalfitana

Come previsto dall’ordinanza 340/2019 dell’Anas, possono circolare senza le limitazioni delle targhe alterne:

  • residenti dei 13 comuni della Costiera amalfitana più Agerola;
  • i veicoli dei titolari di contrassegno H con il titolare del contrassegno obbligatoriamente a bordo;
  • taxi e NCC;
  • i mezzi di soccorso e delle Forze di Polizia.

Possono circolare in deroga all’ordinanza le seguenti categorie:

  • Ospiti di strutture alberghiere ed extralberghiere dotati di regolare prenotazione, unicamente per gli spostamenti necessari all’arrivo nel giorno del check-in e alla partenza nel giorno del check-out per effetto delle integrazioni all’ordinanza ANAS emanate dai Comuni del territorio. Per qualsiasi altro spostamento con l’auto i visitatori sono soggetti all’ordinanza delle targhe alterne.
  • lavoratori dipendenti non residenti in Costiera amalfitana, titolari di un regolare contratto di lavoro nei 13 comuni della Costiera amalfitana più Agerola, circolano in deroga unicamente per gli spostamenti di lavoro.
  • proprietari di abitazioni nei 14 comuni del territorio che non sono residenti. Per circolare in deroga devono richiedere attestazione al Comune nel quale è presente l’abitazione.

Amalfi Coast Traffic Regulation System. Il vademecum in lingua inglese

Di seguito è disponibile il link alla pagina web del portale del Distretto Turistico Costa d’Amalfi dove, oltre il testo qui su riportato che viene costantemente aggiornato in caso di cambiamenti, potrete trovare alla fine anche vademecum in lingua inglese che può essere scaricato e distribuito ai vostri ospiti.

Vai alla pagina web con il vademecum in inglese